Chi ha più bisogno di vincere la Coppa Italia? Juventus, Inter, Milan e Napoli in corsa: ma chi svolterebbe la stagione vincendo il trofeo?

Il countdown è partito, tra circa 48 ore il pallone ricomincerà a rotolare in un campo di calcio. Sarà la Coppa Italia il primo trofeo da assegnare, così come voluto dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che, dopo aver compreso l’impossibilità di rendere visibile Diretta Gol, ha fatto in modo che il pubblico potesse vedere la ripresa del calcio in chiaro sulla TV di Stato. Dunque si ripartirà dai risultati delle semifinali di andata. La Juventus aveva impattato per 1-1 in trasferta a San Siro contro il Milan, mentre l’altra sfida aveva visto il Napoli battere 0-1 l’Inter a domicilio.

Sulla carta Juventus e Napoli sono le squadre più accreditate per giocarsi la finale il 17 giugno allo stadio Olimpico di Roma, ovviamente a porte chiuse. Milan e Inter daranno comunque filo da torcere, perché mettere in bacheca un trofeo, in questa annata nefasta, sarebbe importantissimo. Eppure c’è chi ha un disperato bisogno di mettere le mani sulla Coppa Italia. Stiamo parlando di Milan e Napoli.

Perché Milan e Napoli hanno bisogno di vincere la Coppa Italia

I rossoneri hanno fallito l’ennesimo campionato. Partiti per giocarsi il quarto posto, si sono ritrovati impantanati a metà classifica con il progetto Giampaolo finito prima di cominciare e con Pioli che stava provando a risalire la china. Con risultati altalenanti, a dire il vero. Ecco perché vincere coppa nazionale sarebbe di vitale importanza per il Milan, anche per garantirsi il pass per la prossima Europa League.

Peggio dei rossoneri ha però fatto il Napoli. Gli azzurri erano accreditati con l’Inter come anti-Juventus per la vittoria dello scudetto. Invece i partenopei sono stati anti se stessi. Crisi di spogliatoio, ammutinamenti, multe della dirigenza e l’esonero di un maestro della panchina come Carlo Ancelotti. La stagione del Napoli è stata nefasta, salvata nell’ultimo scorcio di campionato dalla “cura Gattuso“. In Campania c’era chi addirittura parlava di zona retrocessione qualche mese fa. Poi la lenta risalita, che però non basta per salvare l’annata. Cosa la salverebbe? La qualificazione alla prossima Champions League, ma il quarto posto dista 9 punti (e l’Atalanta ha una gara in meno, ndr). L’eliminazione del Barcellona dagli ottavi di finale e un percorso importante nella manifestazione della coppa dalle grandi orecchie; oppure la vittoria di un trofeo. E ovviamente la Coppa Italia è decisamente allettante.

coppa italia

Quanto guadagna chi vince la Coppa

Juventus e Inter hanno già in tasca la qualificazione alla prossima Champions League, ma ovviamente vorranno mettere le mani sulla coppa in modo che i rispettivi tecnici, Sarri e Conte, possano esultare per una vittoria già al primo anno. Inoltre la questione economica non va sottovalutata. La squadra vincitrice, tenendo conto pure degli incassi precedenti alla finale, arriverà a percepire dai diritti tv 5,3 milioni, mentre 3,4 milioni andranno alla finalista. Infine, come si sa, la vincente si assicura la partecipazione alla Supercoppa Italiana. Manifestazione che a sua volta porta ad altri proventi. Ecco perché la Coppa Italia fa gola a tutti, ma a Milan e Napoli un po’ di più.

Tagged:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.