Calciomercato Milan, si pensa al dopo Ibrahimovic. Idea Matri e Damiao

Calciomercato Milan, si pensa al dopo Ibrahimovic. Idea Matri e Damiao

MILANO 19 LUGLIO – Adriano Galliani è al lavoro, vaglia possibilità ed alternative, parla con molti procuratori, ma sono solo preliminari. Il Milan ha un solo posto per un extracomunitario, e l’a.d. rossonero si sta rendendo conto che gli stranieri costano molto e guadagnano troppo, cercherà, quindi, di mantenere un profilo basso, cercando però di rinforzare l’attacco della squadra.

In cima alla lista ci sono sempre Dzeko e Tevez, che sembrano incedibili, da un lato, e con ingaggi che superano i 5 milioni, dall’altro.

Idea Matri

Il bianconero è sul mercato, con la sua cessione, la Juventus, potrebbe ottenere un buon ricavo da investire su altri fronti. Ieri in Lega c’era anche Tinti, il procuratore di Alessandro Matri, che ha avuto un colloquio con Galliani di circa un’ora.

L’attaccante nella passata stagione ha segnato 19 gol, la Juve lo valuta sui 15 milioni, ma le due società sono tornate in buoni rapporti e non si può escludere il passaggio, ed è visto di buon occhio anche da Allegri, che ha avuto Matri al Cagliari.

Il brasiliano Damiao

In questi giorni si è parlato anche di Leandro Damiao, impegnato a Londra con il Brasile. Ieri il suo procuratore è stato negli uffici di Via Turati. Attualmente in forza all’Internacional, il giocatore ritiene il Milan un grande club, non c’è, però, ancora una trattativa in corso.

Il cartellino di Damiao vale 20 milioni di euro, forse troppo per il budget del Milan.

Nei prossimi giorni, le intenzioni del Milan, dovrebbero essere più chiare, giusto il tempo di fare due conti.

Flavia Pugliese

Leave a Reply

Your email address will not be published.