Calciomercato Milan: Thiago Silva e Ibrahimovic, Ganso e Balzaretti. Cosa bolle in pentola

Il mercato dei rossoneri sembra in stand-by dopo gli arrivi di Montolivo, Acerbi e Constant

Calciomercato Milan: Thiago Silva e Ibrahimovic, Ganso e Balzaretti. Cosa bolle in pentola

Il mercato del Milan sembra in stand-by dopo gli arrivi di Montolivo, Acerbi e ConstantMILANO, 7 LUGLIO – Sono giorni di quiete per il calciomercato milanista, quiete apparente, perché sottobanco si muovono i due cervelli della società di via Turati, Galliani e Braida. Dopo aver chiuso positivamente gli acquisti di Montolivo, Acerbi e Constant si lavora sulle uscite. Mesbah è stato spedito a Torino in comproprietà, mentre si cerca di avviare la trattativa che porti Robinho via da Milano in direzione Malaga.

SI COMPRA SOLO SE SI VENDE

Sembra essere questo il ritornello più in voga in casa rossonera, Galliani lo ripete in tutte le sue uscite mediatiche. Allora la chiave del mercato diventa proprio quel Robinho arrivato in extremis due stagioni fa e pronto a fare le valigie. Il brasiliano ha dimostrato di non essere fondamentale nelle gerarchie di Allegri, e allora potrebbe fare posto al gioiellino under 21 Mattia Destro, graditissimo in società e dal tecnico.

THIAGO SILVA E IBRAHIMOVIC

Con il rinnovo di Thiago Silva, sembrano essersi calmati i mal di pancia delle stelle del Milan, Ibra, Cassano e Boateng, avevano più di tutti espresso pareri contrari sulla cessione del nazionale brasiliano. La tentazione City per lo svedese sembra aver perso appeal e anche la pista che voleva un Boateng alla corte di Mourinho si è raffreddata. Il Milan ha confermato tutte le sue stelle per rispondere alla Juventus, vera regina del mercato estivo sin ora.

OBIETTIVI: GANSO E BALZARETTI

E allora che colpo potrebbe arrivare a Milanello ad Agosto? Il Santos ha dichiarato cedibile Pablo Ganso, obiettivo mai nascosto del Milan. I rossoneri cercheranno di prenderlo per aumentare la folta colonia verdeoro, ma la concorrenza è ampia e non sarà facile. Allora si può pensare ad un paio di acquisti meno eclatanti ma più utili al gioco di Allegri, perché non prendere Balzaretti in rotta col Palermo? E perché non cercare un centrocampista duttile, bravo tecnicamente che provi a colmare gli addii di Seedorf e Van Bommel?

I tifosi del Milan sono sicuri che qualcosa si muoverà, e sperano che in pentola non ci sia solo qualche minestra riscaldata, ma anche una buona e nuova ricetta per competere nella prossima stagione in Italia e soprattutto in Europa.

CALCIOMERCATO MILAN: TUTTE LE NOTIZIE SUL MERCATO ROSSONERO

Angelo Tosiani
angelotosiani@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.