Pianigiani al Fenerbahce: “Ci sono i mezzi per vincere”

Pianigiani al Fenerbahce: “Ci sono i mezzi per vincere”

ISTANBUL, 6 LUGLIO – L’ex capo-allenatore di Siena da due settimane è il nuovo tecnico dei turchi del Fenerbahce, lascia la squadra toscana dopo sei anni di dominio incontrastato. Nemmeno il tempo di arrivare, conoscere la Turchia e Istanbul, che Simone Pianigiani sembra aver già ricaricato le batterie in vista della prossima stagione.

IMPRESSIONATO – In una recente intervista, ha dichiarato di essere stupito dalla realtà del basket turco, in particolare quello della società del Fenerbahce, con un palazzetto dello sport degno della NBA e strutture da urlo. Coach Pianigiani ha fatto una scelta di vita, le vittorie di Siena lo hanno gratificato e reso un vincente, ma misurarsi con un altro campionato serviva per dare nuovi stimoli alla sua carriera e mettersi alla prova in un ambiente più competitivo.

CAMPIONATO TURCO ED EUROLEGA – Sicuramente quella che sta per cominciare, non sarà una stagione facile, il campionato turco è molto più equilibrato di quello di casa nostra e nell’ultima stagione ha visto trionfare il Besiktas. Mentre sul fronte Europeo, proprio oggi sono stati sorteggiati i gironi della prossima Eurolega, la squadra di Pianigiani è capitata in un girone ostico, che vede oltre ai turchi, il Real Madrid, il Panathinaikos, il Kimkhi Mosca, l’Olimpia Lubiana e la vincente dei preliminari che potrebbe essere la Bennet Cantù. Insomma non una passeggiata per il neo tecnico.

ROOSTER – Sul fronte mercato, l’obiettivo principale è quello di portare in Turchia Bo McCalbeb, il play americano che quest’anno ha fatto la fortuna di Siena in campionato. Il rapporto tra il tecnico e il giocatore è molto buono, anche se su di lui ci sono gli occhi di mezza Europa. Come ha ricordato Pianigiani, in Turchia ci sono regole precise sul numero di giocatori di nazionalità turca che devono essere presenti sul parquet (minimo 2 in quintetto), e tenendo conto di questa limitazione che si muoveranno i dirigenti del Fenerbahce.

Non ci resta che attendere l’inizio della stagione augurando un in bocca al lupo a coach Pianigiani, che faccia le fortune del Fenerbahce, ma soprattutto della nostra nazionale.

A cura di Angelo Tosiani

Leave a Reply

Your email address will not be published.