Calciomercato Milan, forse Ibrahimovic e Thiago Silva non sono così intoccabili

Calciomercato Milan, forse Ibrahimovic e Thiago Silva non sono così intoccabili

Thiago Silva, il difensore brasiliano del Milan obiettivo di mercato del PsgMILANO, 29 GIUGNO – Galliani ha sempre dichiarato che Thiago Silva e Zlatan Ibrahimovic non si sarebbero mossi dal Milan. Il mercato rossonero sembra chiuso, le ultime vicende e qualche alluvione di troppo, fanno pensare che nessuno è al sicuro.

Thiago Silva e il Paris Saint Germain

Il club francese guidato da Carlo Ancelotti sta facendo una corte spietata al difensore milanista Thiago Silva, e Berlusconi ha una settimana di tempo per pensare all’offerta: 42 milioni alla squadra e 7,5 netti al giocatore. Un bell’ingaggio, quasi il doppio degli attuali 4.
Il no del Milan sembra definitivo, ma la mancata cessione del brasiliano comporterebbe un ritocco dello stipendio. Almeno è quanto ha chiesto l’agente alla presidenza. Sarebbe un investimento pesante per il Milan e farebbe sballare il bilancio previsto per la prossima stagione.

I dubbi su Ibra

Anche il campione svedese sembra ultimamente essere in discussione. Mentre Zlatan Ibrahimovic compra isole in Svezia, per organizzare la sua riserva di caccia personale, a Milanello si stanno facendo due conti.
Raiola, agente di Ibrahimovic, non è molto convinto che il giocatore sia davvero intoccabile.

È pur vero che non ci sono state offerte concrete, il Real Madrid è in rosso e non può davvero permetterselo. Il Milan però deve pagare ancora un paio di rate al Barcellona, almeno 15 milioni di euro, sostenendo un ingaggio stratosferico, il più alto della Serie A: 12 milioni netti a stagione.

Ibrahimovic ha intenzione di restare, rispettando i due anni di contratto che lo legano al club di Milanello, come ha dichiarato nell’ultima conferenza stampa europea.

Comunque alla fine resterà. Quale squadra sarebbe disposta ad affrontare una simile spesa?

Flavia Pugliese

Leave a Reply

Your email address will not be published.