Derby Roma-Lazio: recuperano Klose e Totti. Ultime notizie dai ritiri

Francesco Totti recupera in vista del derby di domenica pomeriggio contro la Lazio

ROMA, 2 MARZO – L’aria del derby aleggia ormai sulla capitale, a tre giorni dalla partita con la “P” maiuscola il termometro dell’attesa comincia a salire vertiginosamente.

I due team capitolini arrivano entrambi alla stracittadina in un momento molto delicato della loro stagione. La Roma, attualmente fuori dalla zona Europa, è reduce dalla batosta di Bergamo per mano dell’Atalanta di un esuberante German Denis che ha inguaiato Luis Enrique, il cui score lontano dall’Olimpico è davvero preoccupante. A tenere banco in quel di Trigoria è anche il pungente caso De Rossi, mandato in tribuna all’Atleti azzurri d’Italia per motivi disciplinari.

In casa Lazio la situazione è, se possibile, ancora più preoccupante, nonostante il 3° posto in classifica e l’obiettivo Champions a portata di mano, i biancocelesti sono reduci da due settimane difficili, attenuate solo parzialmente dal successo di Domenica contro la derelitta Fiorentina, caratterizzate dalle dimissioni poi rientrate del Mister Reja, e da un ambiente ormai spaccato con squadra e tifosi da una parte, e dirigenza dall’altra.

Nonostante le problematiche che attanagliano entrambe le compagini, almeno due sicurezze ci saranno, per il derby, i due giocatori più rappresentativi di entrambe le squadre, infatti, hanno recuperato dagli acciacchi che li hanno visti protagonisti in settimana e saranno regolarmente in campo. Miro Klose, vero faro dell’attacco di Reja, prelevato in estate a parametro zero dal Bayern, afflitto negli ultimi tempi da continui problemi alla schiena, culminati con la sostituzione, a fine primo tempo, nella sfida di Mercoledì della sua Germania contro la Francia, risulta pienamente recuperato e sarà del match. Il tedesco di origini polacche ha così parlato dei suoi prossimi avversari che ha già castigato nel match di andata: “E’ una squadra molto valida, che può raggiungere alti livelli. Ha dei giocatori giovani che possono raggiungere ottimi livelli, ma io non ho paura di nessuno senno non sarei un calciatore. Forse in questo momento Totti o Borini sono i migliori, ma anche gli altri possono essere buoni giocatori se anche la squadra sarà una buona squadra”.

Proprio il capitano giallorosso Francesco Totti era l’altro grande protagonista in dubbio, un pestone subito in allenamento da Cicinho, aveva infatti messo in forte dubbio la sua presenza nella stracittadina, il “Pupone” stringerà però i denti per condurre la sua squadra al successo contro i cugini biancocelesti. Il capitano è il vero valore aggiunto di questa squadra che ha perso ben 6 degli 8 match disputati senza il suo n.10.

VIDEO Il gol di Klose decise il derby d’andata:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=908_3iWWYk0[/youtube]

Marco Bertagnin

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.