Napoli-Inter 1-0, prosegue la rincorsa partenopea: Lavezzi inguaia Ranieri. Le pagelle del match

Napoli-Inter  1-0, prosegue la rincorsa partenopea: Lavezzi inguaia Ranieri. Le pagelle del match

NAPOLI, 27 FEBBRAIO – Dopo la magica notte di Champions con il Chelsea, il Napoli si ripete anche in campionato. Al San Paolo cade anche l’Inter di Claudio Ranieri, entrata ormai in una crisi di risultati senza fine. E’ l’idolo dei tifosi partenopei, Ezequiel Lavezzi, a siglare il gol decisivo che consegna la vittoria agli azzurri.

Mazzarri deve fare i conti con la squalifica di Marek Hamsik: al suo posto ecco Dzemaili, uno dei protagonisti del match. Defezione dell’ultimo minuto in casa Inter: fuori Chivu (colpito da una labirintite), dentro il baby Faraoni. In attacco la coppia Forlan-Milito.

LA GARA – E’ un Napoli arrembante sin dai primi minuti di gioco, mentre l’Inter cerca di contenere e ripartire in contropiede. Al 24’ ecco la prima occasione degna di nota: Dzemaili si libera di un uomo e scarica un potente destro diretto all’incrocio deviato miracolosamente da Julio Cesar in angolo. Pochi minuti dopo è Cavani che di testa sibila il palo alla destra del portiere  brasiliano. L’Inter si vede solo al 43’: magistrale punizione di Snejider dai 30 metri, palla di un soffio a lato.

Nella ripresa Ranieri effettua due cambi (Cordoba per Forlan, Pazzini per Snejider) e passa al 3-5-2 per limitare le offensive azzurre. Ma è ancora il Napoli a rendersi subito pericoloso: cross dalla sinistra di Zuniga per l’accorrente Maggio che schiaccia di testa, palla fuori. Al 58’ arriva il gol. Milito perde palla a centrocampo, ripartenza del Napoli con Cavani che serve Dzemaili; lo svizzero sfonda centralmente, salta Lucio, pallone per Lavezzi che con un preciso tiro a giro di destro batte Julio Cesar. Esplode il pubblico del San Paolo.

L’Inter prova a reagire, ma il Napoli si chiude bene e riparte. Al 78’ l’episodio che può riaprire il match: disattenzione difensiva di Aronica che perde un facile pallone ed è costretto a fermare fallosamente Poli diretto in porta. Rosso diretto per il difensore azzurro.

Con l’uomo in più i nerazzurri assediano la metà campo del Napoli alla ricerca del pareggio, mancato clamorosamente da Pazzini che tutto solo in area manda a lato di testa, su perfetto cross di Nagatomo.

Non succede più nulla fino alla fine. Il Napoli ottiene tre punti meritati, frutto di un gioco spettacolare e forte di una ritrovata brillantezza fisica. Inter quasi mai in partita. I nerazzurri sprofondano sempre di più e vedono allontanarsi la zona Champions.

Le pagelle del match

NAPOLI

De Sanctis 6 – Prestazione sufficiente per il portiere azzurro
Campagnaro 6 – Limita senza problemi  le offensive avversarie
Cannavaro 7 – Grande prova del capitano, dopo lo sfortunato errore in Champions. Sicuro, guida la difesa
Aronica 5 – Non è attento e si vede. Troppe partite ravvicinate si fanno sentire. Espulso nel finale
Maggio 7 – E’ un treno sulla fascia destra
Inler 6 – E’ più attento e preciso rispetto alle altre partite. La sua prestanza fisica si fa sentire a centrocampo
Gargano 7 – Motorino instancabile
Zuniga 6 – Svolge con diligenza entrambe le fasi di gioco
Dzemaili  7.5 – Grandissima prova dello svizzero, suo l’assist per il gol di Lavezzi
Lavezzi 8 – Super pocho, imprendibile. Gol bellissimo e pesantissimo per la classifica del Napoli
Cavani 6 – Leggermente appannato sotto porta, aiuta con generosità la squadra in fase difensiva

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=q42XGIg-P0c[/youtube]

Francesco Caputo

Leave a Reply

Your email address will not be published.