Calciomercato Inter: parte l’era Gasperini

Calciomercato Inter: parte l’era Gasperini

MILANO, 24 giugno – Alla fine ha avuto ragione lui: Gian Piero Gasperini è il nuovo allenatore dell’Inter. Il “Gasp” non era certo il primo nome sulla lista di Massimo Moratti, tutt’altro; a dirla tutta, quel piemontese di Grugliasco e juventino doc, di quella lista non ha mai fatto parte. E’ stato Marco Branca a volerlo fortemente, rischiando a più riprese l’incidente diplomatico con patron Moratti, assai restio ad affidare il proprio giocattolo più amato alle sapienti cure di chi ha onorato quei colori bianconeri che sul patron nerazzurro fan l’effetto del rosso sui tori di Pamplona.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Ma Gasperini non è uomo da mettere il broncio; dopo una gavetta partita fra i baby bianconeri, passando per la calda Crotone, fino all’apogeo del calcio spettacolare e redditizio ammirato in quel di Genova, sponda rossoblu, la carriera del 53enne tecnico è arrivata finalmente al punto di svolta. L’Inter è l’occasione della vita, un treno di quelli che passano di rado, specie in questi tempi di vacche grasse in nerazzurro.

Non sarà una passeggiata, Gasperini ne è consapevole. Dovrà vincere le molte perplessità di una tifoseria assuefatta ai “grandi nomi”, meglio se esotici e dall’ingaggio oltraggiosamente alto. Ma la partita più difficile sarà vincere le perplessità presidenziali, di quel Moratti dall’esonero facile, facilissimo, che ha preteso un accordo di durata minima, annuale, con opzione sul secondo. Come se non bastasse, i molti tentennamenti dirigenziali intorno al nome del nuovo tecnico, potrebbero essere recepiti dalle maestranze nerazzurre, quelle in calzoncini e tacchetti, storicamente assai ricettive rispetto alle debolezze “politiche” dei vari allenatori, come una sorta di autorizzazione implicita ad un certo tasso di autogestione. Lo sa bene Rafa Benitez, mai entrato nelle grazie presidenziali ed immediatamente triturato dal gotha dello spogliatoio Inter.

Domenico DamianiBnsport

Leave a Reply

Your email address will not be published.