Gara 5 dice ancora Dallas: doppio match point per i Mavericks

Gara 5 dice ancora Dallas: doppio match point per i Mavericks

DALLAS, 10 GIUGNO – Nell’ultima delle tre gare previste in Texas, i Dallas Mavericks non sbagliano, si aggiudicano gara 5 per 112-103 e vanno in Florida alla ricerca della quarta vittoria nella serie, che significherebbe titolo.

Come nelle gare precedenti, anche nel quinto capitolo della saga  finale si gioca punto a punto, con Dallas che costruisce un mini vantaggio nel terzo periodo, prontamente annullato dagli Heat, che si presentano nell’ultima parte del quarto periodo a loro volta in vantaggio. A questo punto la storia delle finals 2011 si ripete, i Mavs diventano incandescenti, e concludono una serata di tiro fantastica con un irreale 68% da tre punti, che consente ai texani di spegnere le velleità dei ragazzi di coach Spoelstra, portandosi avanti nella serie.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Aruba PopUnder][ad#Juice Overlay]

Nonostante la sconfitta, ottima prestazione di Lebron James, che sforna una prestazione da 17 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, per una sontuosa tripla doppia, che in parte cancella le critiche ricevute, non da meno Wade, che nonostante un infortunio di gioco che lo costringe a frequenti uscite dal campo, realizza 23 punti tenendo in partita i suoi sino alla fine.

Dall’altra parte del parquet, solita strepitosa prova di Nowitzki, che mette a referto  29 punti e 6 rimbalzi, conditi da una dose super di leadership, notevole anche il supporto della panchina, che grazie a Barea e Terry, aiuta WunderDirk a mettere k.o. il dream team della Florida.

Domenica gara 6 a Miami, con gli Heat costretti a vincere per portare la serie ad una eventuale gara 7, altrimenti per Dallas sarà titolo, il primo per la franchigia del miliardario Mark Cuban.

Vincenzo Uccelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.