Calciomercato: Giuseppe Rossi verso la Juve, Wesley Sneijder al Chelsea

Calciomercato: Giuseppe Rossi verso la Juve, Wesley Sneijder al Chelsea

BOLOGNA, 7 GIUGNO – Il calciomercato entra nel vivo. Le trattative non si sono fermate neppure la domenica: ieri è stata una giornata molto frenetica per i dirigenti di diverse società della massima serie. Giuseppe Rossi fa sperare la Juve: il talento è stato apertamente chiamato dal neo-acquisto bianconero Andrea Pirlo durante il ritiro azzurro a Coverciano.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Aruba PopUnder][ad#Juice Overlay]

Il Barcellona interessato all’attaccante del Villareal, pare invece adesso ripiegare su Javier Pastore del Palermo, blindato da Zamparini che non lo cederà ad un prezzo inferiore di 50 milioni. Del resto Pastore ha già ammesso in un’intervista per il “Mundo Deportivo” di apprezzare tantissimo la squadra catalana e soprattutto il suo connazionale Leo Messi, con cui poter giocare sarebbe stupendo. In ogni caso l’argentino è seguito da vicino da Inter e Roma.

L’Inter intanto deve concentrarsi anche a non farsi sfuggire dalle mani il suo numero 10 Wesley Sneijder, trequartista olandese adesso cercato dal Chelsea di Abramovich e dal Manchester United ormai da alcuni mesi. Certo, Moratti sarebbe pronto anche a liberare il suo campione, qualora arrivasse un’offerta importante, ma in tal caso l’Inter dovrebbe dare una grossa sferzata alla trattiva che porterebbe Pastore in nerazzurro.

Capitolo Ibra: il Real lo cerca da qualche giorno, lo svedese invece ha ribadito di volersi trattenere a Milano per altri tre anni. Galliani, certamente, farà di tutto per farlo rimanere a Milano, dato che il suo apporto è stato e, probabilmente, sarà fondamentale per il prossimo campionato.

La Roma nel frattempo aspetta il si del tecnico spagnolo Luis Enrique, che sulla panchina giallorossa sarà accompagnato da Ivan De La Pena, ex centrocampista che ha militato anche per la Lazio. Anche il Torino sta sistemando la situazione allenatore: Ventura è a disposizione e per lui non sarebbe un problema allenare una formazione in B.

[youtube width=”500″ height=”344″]http://www.youtube.com/watch?v=HoFIoBew27s[/youtube]

Enrico Francesco Ortisi

Leave a Reply

Your email address will not be published.