F1, Primo podio Ferrari al Gp di Turchia

F1, Primo podio Ferrari al Gp di Turchia

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

BOLOGNA, 10 MAGGIO – Il mondiale di Formula 1, approdato a Istanbul (Turchia) per la quarta prova, non ha sinora riservato nessuna sorpresa. Il campione in carica Sebastian Vettel riconferma il dominio Red Bull, dopo la vittoria cinese targata Lewis Hamilton. Il giovane tedesco mette a segno la sua terza vittoria su quattro gare finora disputate e si candida ancora una volta come favorito al titolo iridato anche per il 2011. Buone notizie arrivano dal versante Ferrari: Fernando Alonso riesce a centrare il primo podio stagionale, in seguito ad una gara condotta con tenacia e determinazione. Torna a farsi notare Mark Webber, alla guida della seconda Red Bull, che a pochi giri dal termine riesce a piazzare la sua vettura alle spalle del compagno superando proprio Alonso, il quale raggiungerà la bandiera a scacchi in terza posizione, staccato di un solo secondo. A 30 secondi dal podio Lewis Hamilton, in quarta posizione. L’altro ferrarista, Felipe Massa, dopo un problema ai box termina la gara in undicesima posizione.

Il podio di Alonso fa ben sperare a Maranello, nonostante il gap con la Red Bull sia ancora troppo grande per essere colmato già a partire dalle prossime uscite. In ogni caso la prova di Fernando è stata da incorniciare: ha difeso a lungo il secondo posto, poi ceduto a Webber solamente perché la Red Bull è stata in grado di gestire con più efficacia l’ultimo set di gomme dure. La Ferrari ha decisamente compiuto dei notevoli passi avanti in fatto di sviluppo: lo hanno dimostrato i tempi sul giro di  Alonso durante la parte centrale del Gran Premio, che andavano a migliorare quelli dello stesso Vettel.

Il tedesco è comunque il vincitore indiscusso ed è stato capace di interpretare un monologo perfetto sin dalle prime curve, reagendo con lucidità al tentativo di attacco del connazionale Rosberg su Mercedes alla partenza. Ancora una volta è la sfortuna che continua a perseguitare Felipe Massa, a lungo in bagarre con Button e Rosberg. Hamilton, con il quarto posto, riesce a contenere i danni, dopo un intoppo ai box anche per lui.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qUcH2ZQzt8w[/youtube]

Enrico Francesco Ortisi

One Response to "F1, Primo podio Ferrari al Gp di Turchia"

  1. Cobra  2011/05/11 at 15:23

    Io dico che in Ferrari manca solo Kobayashi, se venisse ingaggiato, la maggior parte dei problemi sarebbe accantonata, intanto Alonso già riesce a scatenare i cilindri di una monoposto tutto sommato non competitiva come negli anni passati e se vediamo Kamui che, con una Sauber per niente performante, è partito ultimo in Turchia ed è finito proprio davanti ad un ferrarista, guarda il caso è Felipe Massa. Ferrari, se vuoi vincere, punta sul Samurai del Sol Levante!!!

    http://www.facebook.com/pages/Kamui-Kobayashi-in-Ferrari/161308723931986

Leave a Reply

Your email address will not be published.