Manchester United-Chelsea: Premier League all’ultimo respiro

Manchester United-Chelsea: Premier League all’ultimo respiro

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

LONDRA, 07 MAGGIO – Weekend di passione per gli appassionati di calcio britannico, pronti a vivere i 90 minuti decisivi della stagione.

Oggii pomeriggio infatti, si decideranno le sorti della Premier League nello scontro diretto all’Old Trafford tra le prime due della classe: i “diavoli rossi” del Manchester United ed i “blues” del Chelsea.

Per i londinesi, guidati dal tecnico italiano Carlo Ancelotti, sarebbe la realizzazione di una quanto mai insperata rincorsa durata 4 mesi, quando la squadra si trovava staccata la bellezza di 18 punti dallo United, faticava nel gioco e nelle prestazioni, e si trovava al centro di turbolenze tecniche all’interno dello spogliatoio, scaturite con l’allontanamento di Ray Wilkins, secondo di Ancelotti.

E’ merito dell’esperienza e del carisma del manager italiano, che la costosissima barca targata Chelsea non è affondata, ma bensì è riuscita a ritrovarsi nel morale prima, e nel gioco poi, raccogliendo un esaltante numero di vittorie che l’hanno portata a giocarsi la Premiership in casa del favorito United.

Seppur freschi di qualificazione alla finale di Champions League, anche per i “red devils” l’incontro di domani sarà la classica partita da dentro o fuori, dove perdere sarebbe fatale per la leadership dato lo svantaggio in termini di differenza reti con i rivali.

Gli uomini di Sir Alex, seppur stanchi dall’intenso ciclo di partite in cui sono stati impegnati (F.A Cup e Champions League), questo lo sanno bene, e sicuramente faranno tutto il possibile per non lasciarsi scappare via dalle mani un campionato dominato sin dalle prime giornate.

Le premesse per un match al cardiopalma ci sono tutte, non basta che sintonizzarsi e godersi lo spettacolo!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UK0QDY6CRik[/youtube]

Mattia Turci

Leave a Reply

Your email address will not be published.