CALCIOMERCATO | Per l’Inter c’è il Pazzo

CALCIOMERCATO | Per l’Inter c’è il Pazzo

[ad#Juice 160 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

MILANO, 27 GENNAIO – L’attaccante Giampaolo Pazzini, ora ai box causa infortunio, potrebbe tra breve vestire la maglia nerazzurra. L’Inter l’ha chiesto ufficialmente alla Sampdoria, le due società si sono incontrate ieri, rappresentate da Marco Branca e Doriano Tosi, senza riuscire ad arrivare a un accordo. La forbice tra do­manda e offerta è ancora molto ampia, visto che la Sampdoria valuta il suo cen­travanti 25 milioni, mentre l’Inter ha messo sul piatto 8-10 milio­ni più il cartellino di Biabiany. Chelsea e Juve restano a guardare, se con l’Inter non si riuscirà a chiudere le loro proposte potrebbero riprendere quota. Le due so­cietà si rivedranno pure oggi, l’aver fissato un nuovo incontro è sintomati­co della voglia di arrivare a una soluzione anche se l’ultima parola spetta a Riccardo Garrone, padre padrone della Samp­doria. L’interessamento per Pazzini, un centravanti di prima fascia e potenzialmente titolare in qualsiasi squadra, la dice lunga sulla considerazione che i vertici interisti hanno della forma e l’integrità fisica di Diego Milito, al suo quarto stop stagionale.

Il secondo nome sulla lista è quello di Alessandro Matri, anche se per lui non è ancora iniziata nessuna trattativa. Il vantaggio di Matri è che può giocare anche in Champions League, al contrario di Pazzini, che ha già giocato il preliminare con la Samp. Per il centrocampo c’è Kharja, per lui prestito con diritto di riscatto a quattro milioni, prenderà il posto di Sulley Muntari.

di Maria Scopece

APPRFONDIMENTI  Verdi si ferma: ecco quanto dovrebbe star fuori

Leave a Reply

Your email address will not be published.