Calciomercato Milan: Reto Ziegler e Philippe Mexes i prossimi colpi di Galliani

Calciomercato Milan: Reto Ziegler e Philippe Mexes i prossimi colpi di Galliani

MILANO, 31 DICEMBRE – Mentre si spengono i riflettori sulla presentazione del nuovo tecnico interista, l’ex rossonero Leonardo, si accendono sul mercato milanista. Il Milan dopo gli anni del contenimento della spesa, delle scelte azzardate (Emerson, Mancini ed Oliveira solo per fare qualche nome) e degli scarsi risultati in Italia e in Europa, sembra tornato agli antichi splendori.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Conquistato il primo posto grazie alla solidità del centrocampo ideato dal tecnico livornese e dai goal di un prolifico Zlatan Ibrahimovic, il Milan ora punta a difendere il primato puntando su qualche innesto di qualità. Il primo colpo messo a segno dai dirigenti rossoneri è Antonio Cassano che si è già unito al gruppo in ritiro a Dubai, il pugliese ha tutte le carte in regola per sostituire Ronaldinho in partenza verso il Gremio.

In attacco ora il Milan è alla ricerca del vice Ibra, nella mattinata di ieri circolavano voci su un possibile approdo in rossonero di Luca Toni, ma rimane ancora un affare fumoso. E’ chiaro invece che l’argentino Lamela, che tanto piace ad Ariedo Braida volato in Sud America a vederlo dal vivo, rimarrà al River almeno fino a giugno. Rimane impraticabile anche la strada che da Manchester porta a Milano, per Balotelli un rientro in patria rimane improbabile, anche per lui almeno fino all’inizio della stagione estiva.

In difesa il Milan ha assoluta necessità di un difensore centrale che sostituisca Nesta, in procinto di appendere gli scarpini al chiodo a fine stagione. I nomi dei papabili rincalzi sono Reto Ziegler e Philippe Mexes, con il romanista in pole position. Il centrocampo è la chiave delle belle prestazioni milanisti e i rossoneri stanno pensando a un rinforzo con Lazzari, che gode della stima e dell’affetto di Allegri maturati durante gli anni al Cagliari, o con Constant. Il ventaglio di possibilità è ricco, i tifosi non hanno che da sperare che le scelte siano ben equilibrate in tutti i reparti.

di Maria Scopece

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.