SERIE A | Juventus-Fiorentina 1-1 Finale: il film della partita

[ad#Juice 160 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Cpx Popunder][ad#Juice Overlay]

TORINO, 27 NOV. – Finisce 1-1 a Torino tra Juve e Fiorentina, Pepe rimedia all’autogol di Motta. La Juve di forza e nervi cresce nella ripresa

FILM PRIMO TEMPO
Al 4′ Fiorentina subitoin vantaggio. Punizione in mezzo di Donadel, Chiellini libera di testa, Vargas raggiunge la palla sulla destra. Cross del cileno in area e deviazione sfortunata di Motta nella porta.
Al 13′ incornata di Bonucci su corner calciato da Del Piero, la palla sfiora il palo della porta viola.
Al 17′ Vargas prova un sinistro al vola dalla lunetta su assist di Santana. Si coordina bene, ma spedisce il pallone sopra la traversa.
Vargas è una furia, dribbling secco su un Motta nettamente in crisi, la palla finisce comodamente tra le braccia di Storari.
Occasione gol per Marchisio: cross basso di Motta, molto più efficace nella fase offensiva, Marchisio in area colpisce bene ma il suo tiro è centrale.
Ancora Vargas a sinistra, sulla ribattuta di Chiellini, spedisce la palla di poco a lato.
Occasione per Del Piero: tiro di Aquilani sporcato di Felipe Melo, Del Piero ha la palla buona in area ma spara alto a lato.
Al 42′ Quagliarella prova un tiro da posizione defilata, angolo. Sul corner occasione fallita dell’ex romanista Aquilani.
Al 44′ Bella giocata di Vargas in mezzo a tre difensori: il cileno se ne va e Bonucci lo mette giù.
Al 46′ l’arbitro manda le squadre a prendere un thé caldo.

Finisce 1-0 per la Fiorentina il primo tempo a Torino. Viola subito in vantaggio su un tiro-cross di Vargas deviato da Motta

FILM SECONDO TEMPO

Si riparte allo stadio Olimpico di Torino con gli stessi ventidue in campo.
Alex Del Piero subito vicino al pareggio: Marchisio lo lancia in profondità, Alex prova il diagonale e manda la palla sul fondo di poco.
Gilardino patisce un grave infortunio dopo un contrasto con Chiellini, al suo posto entra il talento Babacar.
Al 58′ punizione di Del Piero a lato
Doppia sostituzione Juve: entrano Pepe e Iaquinta, fuori Aquilani e Del Piero. Cambia la partia
Al 60′ girata in area di Quagliarella, Gamberini anticipa Iaquinta, Boruc blocca.
Al 62′ azione travolgente della Juventus: dopo una fitta trama di passaggi Iaquinta serve Peppe, palla fuori.
Ammonito Pasqual.
Sostituzione Fiorentina: entra Marchionni esce Ljajic. Si infortuna anche il giovane Camporese che viene sostituito da Felipe.
Contropiede Fiorentina: Bonucci si trova solo contro Vargas, ma è bravo a fermarlo.
Nel secondo tempo è stata sempre la Juventus ad avere in mano il pallino del gioco, ma la squadra di Delneri fa fatica a trovare soluzioni insidiose.
Al 76′ Vargas ancora scatenato: il cileno crea superiorità numerico, poi Santana libero al tiro colpisce male.
Al 77′ doppio miracolo di Boruc: prima su botta di Iaquinta ,poi sul colpo di testa in tuffo di Chiellini.
All’80’ Melo reclama per un rigore inesistente, poi Bonucci in area non trova la porta.
Ammonito Comotto nella Fiorentina, entra Lanzafame al posto di Motta.
All’83’ Pepe pareggia per la Juventus. Punizione da sinistra, tiro-cross a giro mal valutato da un incerto Boruc e palla che si infila in rete.
La squadra di Delneri raggiunge meritatamente il pareggio e ora punta dritta alla vittoria.
Finale convulso: espulso Felipe, traversa di Iaquinta a gioco fermo, cinque minuti di recupero.
Ultimo brivido la punizione battuta da Vargas e neutralizzata da Storari.

BNSport

Leave a Reply

Your email address will not be published.