Sampdoria-Milan 1-1 Finale

[ad#Juice 120 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

GENOVA, 27 NOV. – A Marassi Samp-Milan 1-1. Bella partita con occasioni per Pozzi, Robinho(migliore in campo) e Seedorf. Risultato amaro per la squadra milanese che su un campo ostile come Genova, legittima la sua leadership in campionato. La squadra di Di Carlo interrompe così la striscia di cinque vittorie consecutive del Milan

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO
Al 1′ Robinho viene bloccato dall’intervento di Lucchini. Pochi istanti dopo scambio Robinho-Seedorf, botta del brasiliano e parata di Curci.
Al 3′ brutta entrata di Gattuso su Pazzini
Al 4′ Sinistro dai 30 metri di Boateng, stavolta Curci ha qualche problema
Ottima partenza del Milan: possesso palla, pressing e facilità di tiro in porta.
Al 9′ Marilungo lanciato da Tissone viene bloccato da Nesta.Poi Guberti manda in area un cross insidioso per la retroguardia rossonera
Al 12′ ennesimo fallo di Gattuso graziato da Mazzoleni. Gastaldello su Ambrosini, imita il Ringhio nazionale
Al 14′ prima conclusione in porta di Ibra: fa buona guardia Curci
Al 16′ bravo Robinho a conquistare una punizione interessante dal limite. Il successivo destro di Ibra viene neutralizzato da Curci.
La Samp prova a reagire, ma i temi offensivi sono piuttosto prevedibili.
Al 22′ ancora una bella conclusione di Robinho col destro, Curci stavolta è decisivo
Al 24′ Errore di Nesta, ma Pazzini si allunga la palla e Abata può rifugiarsi in corner
Al 27′ altra conclusione da fuori area di Seedorf, Curci si distende e respinge
In grande affanno la Samp che soffre un imprendibile Robinho
Al 28′ gran lancio di Tissone in profondità, recupero grandioso di Thiago Silva su Pazzini
Al 31′ assist sempre di Tissone per Pazzini, che manca in area il controllo decisivo
Al 32′ bravo Mazzoleni a non abboccare alla simulazione di Marilungo.
La Samp avanza il baricentro, Ibra prezioso anche in fase difensiva.
Ritmi fisiologicamente più bassi dopo un inizio a tutto. Questo potrebbe favorire il Milan che ha più qualità
SAMPDORIA-MILAN 0-1: al 43′ Robinho in gol
Robinho taglia in area, assist di Ibra, e il brasiliano batte Curci con un destro incrociato.

SAMPDORIA-MILAN 1-1: al 59′ Pazzini. Corner di Ziegler da sinistra, torre di Gastaldello per Pazzini, che non sbaglia a due passi da Abbiati. Brava la Samp a segnare su palla inattiva: era una delle poche armi a disposizione della squadra di mister Di Carlo
Al 65′ Ibra per Ambrosini, impreciso il destro.
Al 70′ primo cambio della gara. In casa Samp Pozzi entra al posto di Marilungo.
L’attacante presenta il suo biglietto da visita con un gran colpo di testa deviato in angoli da Abbiati
Al 75′ destro centrale di Robinho, Curci si salva in due tempi.
Al 76′ occasione clamorosa per il Milan: Ambrosini per Seedorf, che a tu per tu con Curci grazia il portiere doriano.
Siamo giunti all’80esimo il Milan vuole la vittoria e si lancia all’assalto del fortino doriano. Tre minuti di grande intensità della squadra di Allegri che chiude la Samp nella propria area.
Sostituzione Sampdoria: entra Accardi esce Mannini. Si copre Di Carlo.
All’87’ colpo di testa di Ibra controllato con facilità da Curci.
All’88’ punizione cadeaux al Milan per fallo su Boateng. Lo stesso Boateng consegna la palla a Curci.
Primi cambi per Allegri forse un pò troppo tardivi. Intanto Mazzoleni segnala 4′ minuti di recupero
Sessanta secondi alla fine del match.
Curci sicuro in uscita toglie il pallone dalla testa di Ibrahimovic.
Rischio enorme per la Samp: il tiro di Robinho sporcata da Accardi per un soffio non beffa Curci. Milan vicino al colpo del ko.
Mazzoleni chiude le ostilità.

BNSport

Leave a Reply

Your email address will not be published.