Roma-Bayern, la Magica rimonta

Roma-Bayern, la Magica rimonta

ROMA, 24 NOV. – Non è stata una partita per deboli di cuore quella di ieri sera all’Olimpico. Nella sua centesima partita in Champions, la Roma ottiene una vittoria incredibile, rimontando lo 0-2 che nel primo tempo la escludeva dal passaggio del turno.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

E’ una brutta Roma nella prima frazione di gioco, Totti e Pizarro restano in panchina per turn over, e in campo De Rossi e Vucinic non sembrano in serata.

Il Bayern, in formazione rimaneggiata viste le assenze fondamentali di Van Bommel, Robben, Olic, Klose e Schweinsteiger, sembra invece la corazzata tedesca delle grandi occasioni e tiene il campo. Nel giro di 5minuti Gomez gela l’Olimpico con un uno-due che manda l’umore dei giallorossi sotto i tacchetti.

Serve la scossa, nella ripresa entra Simplicio al posto di Greco per dare più respiro al centrocampo in affanno e la Roma passa con Borriello. I giallorossi ci credono ma rischiano nelle ripartenze. Al 37′ ecco il pareggio, De Rossi autore fino a quel momento di una partita mediocre fa impazzire la sud e riaccende le speranze.

Entrano Totti e Pizarro e due minuti dopo Borriello viene steso in area da Kraft: rigore.

[ad#Cpx Popunder]

Sul dischetto va il capitano che non sbaglia mai, 3-2 e rimonta da raccontare ai nipoti.

Ranieri: “Aver battuto i vicecampioni d’Europa è un’iniezione di fiducia molto importante. I ragazzi non si sono arresi, hanno lottato fino all’ultimo, ma questa è la Roma: non ci sta a perdere, vuole sempre andare avanti”.

Ai giallorossi ora basta un pareggio a Cluj per passare il turno.

Marco Valerio Roi

[ad#Aruba 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.