LECCE – INTER 1-1: Milito 70′, Olivera 73′ FINALE

[ad#Juice 160 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

LECCE, 10 NOV. – Finisce 1-1 Lecce-Inter: botta e risposta immediato Milito-Olivera. I nerazzurri si presentano al derby a -3 dal Milan.

IL FILM DELLA PARTITA

Nel Lecce rientra Olivera, che viene inserito in un centrocampo blindato: cinque giocatori dietro Ofere. In difesa, Brivio a sinistra con Mesbah avanzato. Il sacrificato è Di Michele. Gustavo con Giuliatto al centro della difesa. Nell’Inter, Benitez recupera Stankovic che dovrebbe però partire dalla panchina: gioca Obi. Sneijder non si è allenato e non è stato convocato. In difesa Cordoba al posto di Samuel..

Parte bene la squadra salentina allo stadio “Via del Mare”
Al 5′ Olivera parte da sinistra e trova spazio per il tiro: deviazione di Cordoba, Castellazzi blocca
Al 9′ Rosati show su tiro a botta sicura di Pandev
Al 13′ Inter ancora pericolosa con Eto’o in contropiede
Al 15′ Ancora Eto’o di sinistro, ancora Rosati si salva in angolo
Il pubblico di Lecce rumoreggia, la squadra di Benitez sta disputando un ottimo metch
Al 30′ Cordoba si dimentica di Jeda in area, Olivera lo pesca con un cross dalla trequarti, ma il colpo di testa è impreciso
Al 37′ Cordaba in scivolata salva su un cross di Di Michele
Lecce più propositivo in questa fase, Mesbah è una spina nel fianco per la difesa nerazzura
Al 65′  palo clamoroso di Milito. Giocata splendida del Principe del Bernal sfortunato nella conclusione
Un minuto dopo Stankovic sfiora per un soffio il gol del vantaggio
Al 76′ Inter in vantaggio! Prolungato dribbling di Eto’o in area che poi trova l’assist per Milito: piatto vincente per l’1-0 della squadra di Benitez
Al 79′ il Lecce pareggia con Ruben Olivera, libero di colpire a centro area di testa: nulla da fare per Castellazzi
Nel finale forcing dell’Inter ma il risultato non cambia.

Al 93′ l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi: Inter bella e sfortunata, Lecce cinico.

BNSport

Leave a Reply

Your email address will not be published.