Domani inzia l’era Rossi-Ducati

Domani inzia l’era Rossi-Ducati

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

BORGO PANIGALE, 8 NOV. – Ieri c’è stato l’ultimo episodio del mondiale. Ha vinto Lorenzo, meritatamente, dietro di lui Stoner e Rossi. Sul podio Valentino sfoggia la sua maglia di addio, con una foto della prima vittoria alla Yamaha del 2004 e la scritta “ciao ciao baby”.

Una bella gara quella che ha visto chiudere il mondiale, alla fine il dottore si è inginocchiato e ha salutato la moto che gli ha fatto vincere tanto, poi ha fatto il suo ultimo commento post gara da pilota della Yamaha:”Sono molto contento, è stata una bella gara, in prova non avevo mai fatto questi giri e con questo ritmo. Peccato per la partenza… Poi è arrivato Lorenzo che ha guidato meglio di tutti. Ma alla fine non avevo più forza, soprattutto alle braccia e alle gambe e sono anche andato lungo.”

Particolare il commento di Stoner, all’addio alla casa di Borgo Panigale: “Mi dispiace, quest’anno la Ducati era una moto in grado di lottare per la conquista del titolo… sono stato io a non esserlo”.  Parole che potrebbero risultare quasi gradite a Valentino che da domani testerà la suo nuova moto, una Ducati in versione nera e senza sponsor perché il dottore è legato ad un contratto con la Yamaha fino a dicembre 2010.

Chissà se ne 2011 il dottore ci saprà regalare l’emozione vedere un pilota italiano che vince in sella ad una moto italiana.

Marco Valerio Loi

[ad#Aruba Banner][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.