Esonerato Gasperini, il Genoa punta su Ballardini

Esonerato Gasperini, il Genoa punta su Ballardini

[ad#Juice Banner]

GENOVA, 8 NOV. – La sconfitta di ieri a Palermo è costata il posto a Gasperini, prenderà il suo posto Ballardini.

L’annuncio è arrivato quest’oggi dallo stesso Gasperini, che ha dichiarato alla stampa di essere stato licenziato dopo la sconfitta di ieri sera alla Favorita di Palermo.

Si dichiara molto amareggiato e deluso, non si aspettava di essere mandato via, il Genoa non ha cominciato al meglio il campionato e si trova ad 11punti dopo le ultime due sconfitte con Inter e Palermo. Due sconfitte che a dirla tutta ci potevano anche stare, due squadre in forma che puntano ad alti livelli per questa stagione, ma evidentemente non scendono giù al presidente Preziosi, dopo la costosa campagna acquisti estiva.

[ad#Aruba 300 x 250][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Il patron genoano parla di una separazione dolorosa ma obbligatoria, spiega che la scelta è caduta su Ballardini perché è un allenatore che gli piace, abituato a vedersi affidare squadre a campionato iniziato e a dare giuste motivazione allo spogliatoio, come fece duarante il “miracolo” a Cagliari.

Preziosi chiude con una battuta: “Stanotte alle 2 ho avvertito Lotito. Forse è stata per lui la notizia più bella della giornata perchè ha potuto risparmiare un po’ di soldi.”

Ballardini era infatti stato esonerato da Lotito lo scorso febbraio e riceveva ancora lo stipendio dalla Lazio. Da domani comincerà una nuova avventura a Genova, ad aspettarlo una piazza calda e un presidente pretenzioso, ma Ballardini, che ha allenato nelle ultime stagioni le squadre di Cellino, Zamparini e Lotito, è abituato a presidenti difficili.

Marco Valerio Loi

Leave a Reply

Your email address will not be published.