NAPOLI, I COLPI DI CALCIOMERCATO: PARTONO HAMSIK E QUAGLIARELLA, IN ARRIVO FRED E VICTOR RUIZ. IN BILICO CIGARINI

NAPOLI, I COLPI DI CALCIOMERCATO: PARTONO HAMSIK E QUAGLIARELLA, IN ARRIVO FRED E VICTOR RUIZ. IN BILICO CIGARINI

NAPOLI, 20 GIU. – Quagliarella resterà in azzurro, ma se è importante monetizzare,, allora qualche tentennamento della società è giustificabile. Per ora le percentuali di vedere l’attaccante vesuviano andare via da Napoli si attestano solo intorno al 10%, non di più. Ma se dovesse disputare un buon Mondiale l’offerta del Rubin potrebbe lievitare raggiungendo i 30 mln di euro. A questo punto Quagliarella potrebbe essere sacrificato per reinvestire il malloppo in due o tre acquisti di qualità: Inler e Fred in prima battuta.

Il gioiellino dell’Esapnyol Victor Ruiz è ancora in lizza per una maglia azzurra. Ruiz considerato dagli esperti come l’erede naturale di Puyol nella futura coppia centrale delle furie rosse costa un botto di soldi, ma assicura sicurezza e grande affidabilità. Il giocatore aveva anche detto: “Sono felice dell’interesse della squadra partenopea”.

Nell’operazione potrebbe entrare Cigarini che è il tassello di qualità mancante nel centrocampo tutto corsa e muscoli di mister Pochettino.

HAMSIK MANCHESTER, BOUTADE FRED

Per Marek Hamsik il Mondiale è una vetrina universale per mostrare tutto il suo talento. Il Manchester ha inviato degli osservatori per ammirare da vicino la tecnica e la qualità tattica del fantasista slovacco. Sir Alex Ferguson punta sul giocatore del Napoli per rilanciare lo United nella prossima Premier League. La decisione sul suo futuro è nelle mani del Presidente De Laurentiis.

L’agente di Fred, suo fratello Rodrigo Chaves, ha smontata definitivamente la bufala giornalistica del portale britannico Skysports: “Fred si presenterà regolarmente in ritiro lunedì. I negoziati per il rinnovo vanno avanti. Confermo l’interessamento del Napoli, ma non c’è nessun accordo con il club italiano”.

Rumors delle ultime ore parlando di un interessamento del Napoli per il bomber Cristiano Lucarelli (34), la bandiera del Livorno rientrata a Parma per fine prestito, un affarone in virtù del contratto in scadenza e della buona vena realizzativa, dieci reti nell’ultima maledetta stagione a Livorno. Lucarelli ha già lavorato con Mazzarri e Napoli e Parma potrebbero avviare uno scambio: l’attaccante in azzurro e Rinaudo in Emilia – scrive il Corriere dello Sport – , anche se a Ghirardi piace un sacco Santacroce.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.