NAPOLI, I COLPI DI CALCIOMERCATO: ATTRAZIONE GROSSO, CANNAVARO VERSO LA PREMIER

[ad#Juice Banner][ad#Cpx Popunder][ad#Cpx Banner]

NAPOLI, 17 GIU. – I russi del Rubin Kazan hanno formalizzato la loro proposta per l’ac­quisto di Fabio Quagliarella, uno degli idoli indiscussi dei tifosi partenopei: venticinque mi­lioni al club di De Laurentiis, contratto da tre milioni di euro a stagione all’attaccan­te di Castellammare di Stabio.

Il tempo necessario per piazzare Alek­sandr Bukharov, attaccante di venticinque anni, messo già in lista di sbarco, e poi en­treranno in azione con una montagna di petroldollari che sicuramente farà barcollare il Napoli.

Anche Al dg Bigon è giunta voce della telenevola russa di Quagliarella, che non solo piace al Rubin ma anche allo Zenit San Pietroburgo. « Ma per noi è incedibile, parlassero quan­to vogliono », ha replicato il ds del Napoli che dopo aver in qualche modo bloccato Fred della Fluminense ha anche messo le mani su Franco Zuculini, 20 anni, centro­campista che tanto piaceva ad Antonio Cassano che lo suggerì a Marotta prima che si trasferisse in Germania.

Divorzio annunciato tra Paolo Cannavaro e il Napoli. La trattativa per il rinnovo del contratto stenta a decollare, sintomo evidente che tra il club e il capitano si sia rotto l’incantesimo. La società partenopea rischia ora di perdere il baluardo della sua difesa e anima carismatica della squadra: subito o tra una stagione a parametro zero.

Il rapporto tra il difensore napoletano e la società scadrà definitivamente il 30 giugno 2011, ovvero tra poco più di un anno, ma le trattative tra le parti sono bloccate a un’offerta che il Napoli ritiene inderogabile. Un’offerta che, secondo rumors provenienti da ambienti vicini al famiglia Cannavaro, non soddisfa né da un punto di vista della durata, né da un punto di vista dell’ingaggio. Il ds Bigon da Milano. ‘E siamo in perfetta sintonia. Il calciatore è un grande professionista, e ripeto: non c’è alcun problema’.

Danilo Caravello, agente di Maurizio Domizzi, ha rilasciato un’intervista in esclusiva a “NapoliMagazine.com”. Ai microfoni di uno dei siti di calciomercato maggiormente seguiti nel capoluogo campano si è parlato soprattutto di Domizzi e Rolando Bianchi
Domizzi resta dov’è o dobbiamo attenderci novità come pure per Fabio Grosso?
“Maurizio Domizzi resta dov’è. Abbiamo adeguato e rinnovato il contratto da poco, quindi credo che non ci siano dubbi. Su Grosso c’è un discorso che riguarda la Juventus. Lui ha due anni di contratto ed ora c’e’ un nuovo tecnico”.

Rassegna Stampa

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.