CALCIOMERCATO BOLOGNA: BARONIO INFURIATO CON I MENARINI RESTA SENZA CONTRATTO

[ad#Juice Banner][ad#Cpx Popunder][ad#Cpx Banner]

BOLOGNA, 17 GIU.Roberto Baronio ha perso la pazienza e si domanda che fine abbia fatto il Bologna FC che tanto lo desiderava. Era tutto era pronto per la firma di un contratto biennale, poi la società rossoblu si è dileguata nel vuoto, ignorando anche i suoi tifosi in merito alla cessione della società.

L’ennesima figuraccia dei signori Cogei – dalla scarse doti comunicativi – che non guarda in faccia nulla e nessuno : “Si è vero sembrava un matrimonio già fatto con la società felsinea. Avevo incontrato il ds rossoblu Fabrizio Salvatori e avevamo un accordo per un contratto biennale. Dopo il nulla. Nessuno mi ha più chiamato e sono in attesa di una risposta positiva o negativa da Bologna. Spero che si facciano sentire perché essendo svincolato devo trovarmi una squadra per il prossimo anno. Con la Lazio purtroppo il discorso è chiuso definitivamente. Il presidente Lotito mi ha informato che non rientro nei piani tecnici di Reja. Peccato avrei voluto chiudere la carriera in maglia biancoceleste. Comunque in attesa del Bologna, è chiaro che se domani mi chiamasse un altro club valuterei l’offerta. Il Brescia? Sarebbe bello poter giocare con le “rondinelle”. Io sono nato e cresciuto calcisticamente a Brescia e sono già felice del loro”.

Redazione Sportiva

[ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.