MONDIALE 2010: L’ AFRICA SI CANDIDA PER IL TITOLO

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Johannesburg, 10 giu. – Tutti per uno, uno per tutti. E’ il grido di battaglia che le squadre africane proclamano all’ unisono per uscire vincitrici dalla competizione mondiale. Poche possibilità concrete sulla carta per i Bafana bafana e company, ma c’è la speranza e l’ amore per il continente che animano il sogno. Da Mandela, che ha profondamente sostenuto i valori collettivi dello sport ad Obama, uno sportivo doc, la portata storica dell’ evento organizzato dall’ Africa la dichiara già vincitrice. Un continente ricordato per carestie e lotte intestine diventa palcoscenico di valori positivi e bacino di gioia collettiva generata dal calcio. Se una squadra tra Sudafrica, Nigeria, Camerun, Costa d’ Avorio, Ghana o Algeria (record per il continente che porta al mondiale ben sei nazioni su 32 finaliste), non alzerà la coppa, sarà ugualmente una festa.

Ilaria de Lillo

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.