BOLOGNA FC, LA CURA COLOMBA FUNZIONA: UNA DOPPIETTA DI ZALAYETA STENDE IL PALERMO

BOLOGNA FC, LA CURA COLOMBA FUNZIONA: UNA DOPPIETTA DI ZALAYETA STENDE IL PALERMO

BOLOGNA, 9 NOV. – Un ottimo Bologna scaccia la crisi e batte 3-1 il Palermo. Rossoblù a segno con il ‘pantheron’ Zalayeta al 42′, ma il Palermo sfruttando un errore di Viviano su palla inattiva pareggia pochi secondi prima dell’intervallo grazie all’opportunismo di Kjaer. Un errore della difesa rosanero spalanca nuovamente le porte a Zalayeta in apertura di ripresa, poi il Palermo prova a gettarsi in avanti ma i rossoblù escono sempre vincitori dalle mischie. Brivido al 92′, quando Lanna salva alla disperata su Miccoli pronto al tap-in vincente del pareggio e un minuto dopo Mingazzini, il trascinatore dei suoi, lancia per Di Vaio che salta Sirigu ma si divora un gol già fatto, Kjaer ribatte sui piedi della punta del Bologna che da posizione defilata spara un missile nell’angolino che vale il 3-1 e la gioia del Dall’Ara.

BOLOGNA – Al di là della doppietta di Zalayeta, il miglior rossoblù in campo è stato certamente Nicola Mingazzini, due assist e un moto perpetuo sia in fase di chiusura che di ripartenza: ‘Stiamo lavorando molto e bene, ci stiamo ricompattando e stiamo cercando di tornare squadra dopo che nelle ultime partite ci era mancata l’identità. E’ la vittoria di Colomba, che sta cambiando la nostra mentalità, e del Bologna. In settimana il mister ha lavorato molto sul tridente, parlando con le punte perché per reggere questo modulo dovevano sacrificarsi molto: l’hanno fatto molto e bene, vedere Di Vaio che in certi momenti fa il terzino è un segnale importante. Siamo contenti per gli attaccanti e per Zalayeta, che si è sbloccato: ora ci siamo accorti che dobbiamo avere un po’ palla anche noi. E’ una vittoria che ci dà morale per la classifica: siamo un paio di punti fuori dalla zona calda, non c’eravamo da un pezzo’.

PALERMO – Per i rosanero, che si consolano con la convocazione di Cassani in Nazionale, parla solo il tecnico Walter Zenga: ‘Abbiamo fatto un buon primo tempo, costruendo occasioni e rischiando il giusto, poi siamo rientrati in campo e ci siamo fatti gol da soli in occasione del 2-1, infine abbiamo regalato il 3-1. Quello che mi fa arrabbiare è che per la seconda volta falliamo la partita che ci può far fare il salto di qualità: ne avevo parlato tanto in settimana, ho cercato anche di rivoltare la squadra ma non è servito. Abbiamo perso per errori individuali: siamo mancati in alcune letture e solo lavorando di squadra si può rimediare a ciò che combina un singolo. Nelle ultime due trasferte abbiamo subito otto gol, con errori incredibili dei singoli: alla fine ha ragione il presidente quando mi fa notare che la difesa la alleno io’.

  • Redazione Bolognanotizie.com
  • Calciomercato.it

[ad#Google Adsense 234 x 60 Right]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.