Loredana Bertè confessa il suo disgusto per la vita

Loredana Bertè confessa il suo disgusto per la vita

BOLOGNA, 22 GIUGNO – La cantante Loredana Bertè ha dichiarato pubblicamente in un’ intervista rilasciata al noto magazine ‘Diva e Donna’ di essere stanca della vita,  affermando espressamente di voler “ammazzarsi” poiché non più stimolata dalle sue giornate e dalla vita in generale. La star italiana aggiunge di fare uso di sonniferi per aiutarla a dormire.

Ricordiamo che la grandissima Mia Martini, sorella della Bertè, morì in circostanze poco chiare dopo un periodo di profonda depressione e relativo uso di antidepressivi e stupefacenti. Probabilmente il carattere aggressivo e determinato di Loredana non è sufficiente per superare questa sorta di patologia psicofisica probabilmente di tradizione genetica.

Nonostante queste dichiarazioni sconfinatamente spiacevoli, la Bertè si trova una carriera alle spalle che dura da più di quarant’anni e sembra non volere fermarsi qui. Da poche settimane è uscito il suo nuovo singolo ‘Ma quale musica leggera’, fonte di una composizione del cantautore Edoardo Bennato. La cantante è costellata da artisti del calibro di Renato Zero e Mario Lavezzi che la affiancano dagli inizi della carriera, in più è rispettata da artisti moderni come Gigi D’Alessio con cui collaborerà durante un tour estivo.

Sembra che le dichiarazioni di Loredana non siano mirate allo scandalo o all’attenzione sul suo personaggio, ma solamente ad un momento di debolezza da stress che, si sa, a 61 è difficile sopportare. Ci sarebbe da aggiungere che la cantante dovrebbe pensare all’impatto negativo delle sue parole sui fans e sulla gente che le sta vicino.

Kevin Parrino

Leave a Reply

Your email address will not be published.