Laura Pausini affranta dopo il terribile incidente di Reggio, riprende il suo tour

Laura Pausini affranta dopo il terribile incidente di Reggio, riprende il suo tour

ROMA, 6 MARZO – Laura Pausini ha deciso: tornerà a cantare. Confermate le due tappe di domani e dopodomani ad Acireale nonostante il terribile incidente di ieri a Reggio Calabria. Proprio il palco della Pausini è crollato durante la fase di allestimento costando la vita ad uno degli operai impegnato nella realizzazione delle luci. Matteo Armellini aveva solo 31 anni e, nonostante una laurea, aveva deciso di dedicare la sua vita alla musica, una della sue più grandi passioni.

Era un “rigger” bravissimo, che ha perso la vita proprio facendo quello che amava fare.

Il terribile incidente ha scosso l’artista romagnola, che ha deciso di chiudersi nel silenzio della sua camera d’hotel di Reggio senza rilasciare alcuna dichiarazione.

Le sue parole sono arrivate tramite la pagina ufficiale Facebook con un messaggio commovente e doloroso.

Nonostante la sua scelta di sospendere il tour, l’artista tornerà sul palcoscenici italiani a causa di cavilli burocratici contrattuali e a tutto il mondo che gira intorno ai grandi nomi della musica mondiale.

L’Inedito World Tour ripartirà domani sera dal PalaTupparello di Acireale per poi proseguire a Bologna, Firenze e Napoli.

La data di Reggio Calabria annullata sarà forse recuperata in futuro dall’artista.

Resta il dolore e la certezza che un momento di gioia e passione come lo è un concerto non debba mai più essere associato alla morte.

The show must go on….anche in questo caso.

Emanuele Ambrosio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.