Sanremo 2012: lvanka anonima, Morandi spompato, Papaleo rivelazione. Le pagelle

Sanremo 2012: lvanka anonima, Morandi spompato, Papaleo rivelazione. Le pagelle

GIANNI MORANDI: appare stanco e letteralmente fuori come un balcone in troppe occasioni. Dalla seconda puntata colleziona gaffe che neanche Mike Bongiorno è riuscito a fare nella sua edizione del Festival del 1997. Sicuramente il suo ultimo Festival.

E direi per fortuna. Voto 5

IVANKA MZAROVA: più che valletta la definirei la velina vista la sua trasparenza. Sul palco non c’è quasi mai e quando c’è non si fa notare.

Ricorderemo di lei solo la sua risata, peraltro fastidiosissima. Voto 2

ROCCO PAPALEO: la rivelazione di questo Festival. Che volete di più? Voto 8

ADRIANO CELENTANO: un pò sottotono questa sera. Contestato e fischiato da una parte del pubblico in sala, non chiede scusa, anzi precisa il suo pensiero. Vergognoso assistere a dei fischi verso chi ha una voce diversa dalla massa. Energico nella prima esibizione, commovente nel duetto storico con l’amico Morandi. Celentano non tornerà più a Sanremo. Nonostante tutto resta sempre il più rock di tutti. Voto 7

GEPPY CUCCIARI : ma perché non prenderla al posto dell’inutile valletta? Perfetta, sempre pronta ad intervenire con garbo, precisione e simpatia. Adorabile e mai fuori dalle righe regala le migliori battute di tutto il Festival. Sarebbe perfetta per il prossimo anno. Voto 10

CRANBERRIES: ritornano a Sanremo dopo tantissimi anni e lo fanno per promuovere il nuovo pezzo. “Zombie” fa svegliare il pubblico in sala e da casa con una ventata di rock non indifferente. Voto 6,5

Emanuele Ambrosio

One Response to "Sanremo 2012: lvanka anonima, Morandi spompato, Papaleo rivelazione. Le pagelle"

  1. Liz  2012/02/20 at 09:02

    Papaleo? Rivelazione della Sagra della Salsiccia!

Leave a Reply

Your email address will not be published.