Whitney Houston: da Laura Pausini a Elisa, anche i cantanti italiani ricordano la diva

Whitney Houston: da Laura Pausini a Elisa, anche i cantanti italiani ricordano la diva

BOLOGNA, 13 FEBBRAIO – Anche i cantanti italiani ricordano la diva Whitney. Da chi è cresciuto con lei, da chi ha mosso i primi passi con le sue canzoni e da chi, esercitandosi sulle sue canzoni sognava un giorno di calcare un palcoscenico importante.

+ VIDEO Whitney Houston è morta: cocktail fatale di Xanax e alcol?

C’è chi la saluta semplicemente con un “Ciao Whitney” come fa Luca Carboni oppure chi, come Biagio Antonacci, scrive: “Whitney Houston – Un altro caso di infelicità che sfocia nella morte, non bastava essere bella, ricca, famosa, non bastava. Una voce nella solitudine che diventa assenza, cosi come altre voci in un coro di stelle perdute nell’infinito, forse bastava una carezza sincera, forse bastava chiudere gli occhi solo per dormire……………buon riposo bella donna……………….b”. Anche Simona Ventura, volata a Los Angeles per seguire i premi Oscar, saluta Whitney e scrive: “la sua morte ha gelato la nostra anima”.

La più commossa e colpita da questa notizia è Laura Pausini che ha voluto rendere omaggio al suo mito dalle pagine di Facebook così: “il motivo della mia passione, della mia gioia, del mio destino. E’ il momento di piangere e cantare per te”. Ma non solo, poco dopo: “Non riesco a smettere di piangere. Non riesco a crederci. Sei la mia amatissima star, la mia preferita, da sempre e per sempre”. Anche Elisa sceglie di usare Facebook per ricordarla: “Whitney… La regina. Ti ho ascoltata fino allo sfinimento. Stavo tutti i giorni almeno 2 o 3 ore a fare scale. A perdermi tra le perle di note che facevi, i dettagli di perfezione ma bollente, la potenza di quelle note infinite. Grazie Regina, di essere passata di qui, su questa terra, e di averci fatto conoscere il futuro del canto R’n’B” e poi aggiunge ” Whitney, One Love”.

Tutto il mondo piange la scomparsa di Whitney Houston, di colei che è riuscita in imprese impossibili per una cantante donna di colore. Colei che con la sua voce ha emozionato tutti noi regalandoci alcune delle pagine più belle ed importanti della musica pop – soul.

Riposa in pace Whitney.

Ora sei davvero libera di vivere, di cantare e sorridere come solo tu sapevi fare.

Emanuele Ambrosio

Leave a Reply

Your email address will not be published.