Billy the Kid: all’asta una foto da 2,3 milioni di dollari

Billy the Kid: all’asta una foto da 2,3 milioni di dollari

DENVER, 27 GIUGNO Ieri durante un’asta a Denver è stata venduta quella che si crede essere l’unica fotografia esistente di Billy the Kid, leggendario fuorilegge statunitense di fine Ottocento. Gli organizzatori dell’asta pensavano di poter vendere la fotografia tra i 300.000 e i 400.00 euro ma il ritratto è stato venduto per ben 2,3 milioni di dollari a William Koch, un collezionista privato.

Non si tratta precisamente di una “fotografica”, in realtà di un ferrotipo, una primordiale tecnica basata sull’impressione dell’immagine su lastre di metallo. Il ferrotipo di Billy the Kid è stato scattato tra il 1879 e il 1880 a Fort Sumner, in quello che oggi è il New Mexico. Billy the Kid è in piedi, ha un cappello sgualcito ed è vestito a strati. A destra ha una carabina Winchester, a sinistra un revolver Colt nella fondina. I ferrotipi mostrano le immagini come allo specchio, e per questa ragione a lungo si è pensato che Billy the Kid fosse mancino: da qui, infatti, il titolo del film con Paul Newman sulla sua storia,The Left Handed Gun” (tradotto in italiano come “Furia selvaggia”).

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Aruba PopUnder]

Fu lo stesso Billy the Kid a dare il ferrotipo a un amico, Dan Dedrick, che lo avrebbe poi lasciato ai suoi eredi, generazione dopo generazione. La fotografia è stata esposta per la prima volta durante gli anni Ottanta in un museo nella contea di Lincoln, sempre in New Mexico. Il ferrotipo di Billy the Kid è tutt’ora uno dei simboli del Far West.

Eleonora Braghiroli

Leave a Reply

Your email address will not be published.