Jersey Shore: I Guidos banditi da Firenze

Jersey Shore: I Guidos banditi da Firenze

FIRENZE, 1 Giugno 2011– I Guidos della serie americana “Jersey Shore” potrebbero presto abbandonare Firenze, città in cui si trovano per realizzare la quarta serie del reality show di Mtv.

“Jersey Shore” è una serie televisiva che segue la vita quotidiana di un gruppo di ragazze e ragazzi italoamericani, che qui in Italia verrebbero definiti più semplicemente “zarri” o “tamarri”, ma in America vengono definiti Guidos, termine che racchiude tutto ciò che di negativo può contenere lo stereotipo sugli italiani: sboccati, rissosi, ignoranti, volgari. Per la quarta serie, Mtv ha deciso bene di far traslocare gli otto protagonisti di “Jersey Shore” nel capoluogo fiorentino, e di seguire le gesta di questi ragazzotti nella città di Dante e del Rinascimento.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay]

I fiorentini non hanno ben accolto la notizia dell’arrivo dei personaggi televisivi d’oltreoceano: molti ristoratori si sono rifiutati di servire pasti all’interno entourage di “Jesrsey Shore” e le università americane con sedi a Firenze hanno esplicitamente proibito ai propri studenti di firmare liberatorie per apparire all’interno della serie, e le stesse autorità fiorentine si sono dimostrate poco entusiasti dell’arrivo del programma americano.

C’è poi da aggiungere che gli otto Guidos non hanno fatto poi molto per smentire i pregiudizi che li precedevano, prima Snooki, una delle protagoniste della serie, ha scavalcato un parapetto del Ponte Vecchio per scattare una foto col rischio di finire in acqua, dopodiché, sempre la stessa ragazza ha tamponato un auto dei vigili urbani di Firenze che la precedeva per scortarla, causando un incidente che ha congestionato il traffico e che ha costretto a delle cure ospedaliere i vigili che si trovavano all’interno del veicolo.

Questi ultimi due episodi sono stati probabilmente la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, visto che il comune di Firenze ha fatto capire alla produzione del reality che Firenze non è più disposta ad ospitarli, e persino il New York Post (da sempre critico nei confronti di “Jersey Shore” ha titolato: “Supercafoni translation: big idiots”.

Produttori che devono aver capito l’antifona, decidendo così di lasciare la Toscana, per approdare probabilmente in terra di Romagna, luogo che evidentemente ritengono più appropriato per ospitare i nostri cugini “zarri” d’oltreoceano.

VIDEO | L’arrivo a Firenze dei protagonisti della serie tv di Mtv “Jersey Shore”

[youtube width=”500″ height=”344″]http://www.youtube.com/watch?v=WQg0fcBxMYk[/youtube]

Giovanni Caliò

[ad#Aruba PopUnder][ad#HTML]

One Response to "Jersey Shore: I Guidos banditi da Firenze"

  1. brigata mompracem  2011/06/01 at 19:05

    PER TUTTI I TIGROTTI DI FIRENZE:GRAZIE!!CARLO TERRACCIANO SAREBBE FIERO DI VOI ,DI COME AVETE SAPUTO DIFENDERE LA SUA E LA VOSTRA CITTA’.ADESSO AVANTI FINO ALLA VITTORIA FINALE!KAAAMOOOOONAGAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.