Da oggi in tutte le sale Beastly: La Bella e la Bestia dei nostri tempi

Da oggi in tutte le sale Beastly: La Bella e la Bestia dei nostri tempi

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

BOLOGNA, 12 MAGGIO – Da oggi è arrivato in Italia “Beastly“, il fantasy movie di Alex Flinn, che fa rivivere sul grande schermo la magica fiaba de “La Bella e la Bestia”, ma con un occhio moderno ed attuale. I protagonisti principali sono due attori, già idoli dei teenagers, che li hanno seguiti ed amati in due telefilm di grande successo.

Alex Pettyfer, protagonista di “Sono il numero quattro”, vestirà i panni della “Bestia dei nostri tempi, mentre la giovane protagonista di “High School Musical”, Vanessa Hudgens, sarà Belle, colei che superando le apparenze conquisterà il cuore della Bestia, facendogli riscoprire il senso dell’amore e liberandolo così dall’incantesimo della strega.

La versione cinematografica, scritta e diretta da Daniel Barnz, è una versione che si allontana dal concept della fiaba e incontra temi ed argomenti più forti e profondi. Kylie, il protagonista, è il classico figlio di papà, ricco, bello, sicuro di sé e sfrontato. Abita nell’Upper East Side e quotidianamente si scontra con Kendra ( Mary-Kate Olsen), una ragazza misteriosa ed affascinante che nasconde però un grande segreto.
Dietro le fattezze di Kendra, infatti, si nasconde una strega, che in seguito alle ripetute offese pubbliche di Kylie, deciderà di prendersi una rivincita sul ragazzo scagliando contro di lui un incantesimo che gli sfigura il volto, rendendolo un mostro. Avrà solo un anno di tempo il ragazzo per conquistare il cuore di qualche fanciulla e liberarsi così da questo sortilegio.
Il film, uscito già da due mesi in America ha letteralmente sbancato il botteghino, cosa che si preannuncia anche qui da noi, grazie al connubio di nomi di facile impatto tra i giovani e ad una storia sognante e romantica, che conquisterà sicuramente il cuore di milioni di teenagers.

TRAILER

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=YeFEJ5XelA0[/youtube]

Emanuele Ambrosio

Leave a Reply

Your email address will not be published.