Trema l’Appennino: terremoto di magnitudo 3.6 vicino Bologna

Trema l’Appennino: terremoto di magnitudo 3.6 vicino Bologna

BOLOGNA, 20 GIUGNO – Continua lo sciame sismico nell’Appennino tosco-emiliano. Una scossa tellurica con magnitudo 3.6 della scala Richter è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 16.35 di ieri. Il terremoto ha interessato l’area appenninica al confine con la Toscana, ma è stato ben percepito anche in Garfagnana.

Le località prossime all’epicentro sono state i comuni di Lizzano in Belvedere nel bolognese, Cutigliano e S.Marcello in provincia di Pistoia. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.

Il movimento tellurico non desta preoccupazione poiché rientra in un processo di assestamento sismico in corso da decenni nell’Appenino tosco-emiliano.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.