Strade infuocate d’estate? Meglio viaggiare sicuri

Strade infuocate d’estate? Meglio viaggiare sicuri

BOLOGNA, 4 APRILE – Anche per quanto riguarda la manutenzione e dunque il corretto funzionamento degli pneumatici vale la ferrea regola di evitare economie: acquistate sempre pneumatici di buona qualità da rivenditori fidati e cambiateli sempre non appena sono consumati.

Prima di affrontare un viaggio, così come per la guida quotidiana, bisogna assicurarsi di essere alla guida di una vettura non solo funzionante correttamente da un punto di vista meccanico, ma anche dotata di pneumatici efficienti. Infatti battistrada usurati o pneumatici sgonfi peggiorano la stabilità nelle curve e rendono il veicolo insicuro sulle superfici bagnate e in frenata. Di norma, per una maggior sicurezza, si dovrebbero utilizzare due tipi di pneumatici diversi nel corso dell’anno: l’aderenza degli pneumatici estivi e di quelli invernali è infatti diversa, e studiata per meglio aderire alla superficie stradale in base alla particolare condizione climatica. Ad esempio le gomme estive sono caratterizzate da ampi intagli longitudinali che assicurano il rapido scivolamento dell’acqua e da blocchi laterali molto compatti che assicurano migliori prestazioni in curva.

Ad ogni modo è importante non trascurare lo stato degli pneumatici per la vostra sicurezza. Ad esempio lo spazio di frenata può aumentare di circa 30% in determinate condizioni di asfalto bagnato, e questo ci è noto fin dalla scuola guida; tuttavia pochi sanno che con un battistrada usurato tale distanza può addirittura raddoppiarsi. Tra l’altro si consuma molto più carburante guidando con pneumatici troppo sgonfi. Quindi farli controllare periodicamente da un esperto è un investimento per la vostra salute ed anche per le vostre tasche.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.