Checco Zalone batte Benigni con “Che bella giornata”

Checco Zalone batte Benigni con “Che bella giornata”

MILANO, 17 GENNAIOChe bella giornata meglio de La vita è bella. Il film con Checco Zalone ha superato il record dei record, quello di miglior incasso per il cinema italiano di tutti i tempi. Nel 1997 la pellicola di Roberto Benigni ottenne una cifra pari a 31.231.984 euro. Il film del comico pugliese, invece, secondo le cifre rese note da Medusa, ha raggiunto con quest’ultimo week end 31.479.000.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Cpx Popunder][ad#Juice Overlay]

Aver superato l’attore toscano non sembra sconvolgere più di tanto Zalone. “Non è dai soldi – commenta lui divertito – che si misura il vero valore di un film, specie se ne prendi pochi come nel mio caso. Chiedo scusa al maestro Benigni. Quando a Hollywood si rincoglioniranno e mi daranno tre Oscar allora si potrà dire che l’ho superato”. “Nel cinema d’autore – dice invece il regista Gennaro Nunziante – ci si sfida a chi ce l’ha più lungo… il piano sequenza. Non vorrei che nel cinema di intrattenimento ci si sfidasse a chi ce la più grosso… l’incasso! Ringraziamo le tante persone per il grande affetto verso Checco e verso il film”.

Eleonora Braghiroli

APPRFONDIMENTI  Emilia Romagna, i 5 concerti da non perdere a febbraio

Leave a Reply

Your email address will not be published.