Rimini, il camion è senza autista: si schianta contro il Duomo

Rimini, il camion è senza autista: si schianta contro il Duomo

RIMINI. E’ clamoroso quanto accaduto al centro di Rimini: un furgone della raccolta rifiuti ha preso in pieno due scooter in sosta, quindi ha stoppato la sua corsa contro il Duomo di Leon Battista Alberti. Un incidente insolito, ma perché? Perché intorno alle dieci e trenta di ieri, numerosi passanti hanno potuto vedere l’assurdo accaduto: un Isuzu che è parte della cooperativa sociale ‘La Formica’ – quello insomma che si utilizza per la raccolta rifiuti -, era stato lasciato per un secondo in moto dal conducente.

Il mezzo si trovata in un piccolo vicolo del centro, in via Battarra: una volta allontanatosi per raccogliere i rifiuti, il dipendente ha potuto vedere il furgone muoversi: la stradina ha una piccola pendenza, il veicolo ha iniziato a muoversi e le urla dei passanti hanno destato i primi sospetti. No, non ce l’ha fatta il lavoratore a fermare l’Isuzu: è andato a finire dritto sul Duomo.

Anzi, poco prima ha investito due scooter parcheggiati vicino al muro posteriore del complesso del Tempio dei Malatesta: per fortuna, nessun ferito. Il proprietario del motorino ha raccolto il suo ed è andato via senza alcun danno, il secondo ciclomotore colpito ha invece subito dei danni. Qualche  problema anche per alcuni abitanti, che hanno visto il muro della propria abitazione graffiato dal furgone. Pezzi di grondaia hanno vissuto di vita propria per un po’ di tempo.

Sono intervenuti subito gli agenti della Polizia e i vigili: il conducente ha raccontato la sua versione dei fatti in cui spiegava di aver tirato il freno a mano, di averlo fatto per svolgere il suo lavoro proiettato veso un bidone poco più lontano. La Municipale l’ha comunque sanziolato per violazione dell’articolo del codice della strada che regolamenta la ‘fermata’. Errore umano o problema del veicolo, sarà risolto.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.