FORLI’, L’AMICO DI PERLA E GIORIGIA DEPONE DAVANTI AL GIP DI RAVENNA: L’ACCUSA E’ DI OMICIDIO PLURIMO AGGRAVATO

FORLI’, L’AMICO DI PERLA E GIORIGIA DEPONE DAVANTI AL GIP DI RAVENNA: L’ACCUSA E’ DI OMICIDIO PLURIMO AGGRAVATO

FORLI’, 17 NOV. J.P. , il giovane elettricista che ha travolto con la sua BMW la Lancia Y causando la tragica morte di Perla e Giorgia, oggi comparirà davanti al Gip di Ravenna Corrado Schiaretti per l’udienza di convalida. Il giovane di appena 24 anni, nato ad Atri in provincia di Teramo ma residente a Modena, è stato arrestato subito dopo la tragedia avvenuta a Castiglione di Cervia. Su di lui pesa l’ accusa di omicidio colposo plurimo aggravato dalla guida sotto l’effetto di alcol. Sottoposto, infatti, al test dell’etilometro, aveva fatto segnare 0,66, poco superiore al limite di legge che è di 0,50. Il giovane è, attualmente, in carcere a Port’ Aurea in Ravenna.

A Forlì, invece, si respira aria di lacrime, dolore e rabbia per i “due angeli”, così ricordate le due ragazze dai tanti amici che si sono uniti su Facebook per manifestare la loro sentita sofferenza. Oltre 1.700 le persone che le ricordano su Facebook nel gruppo “Perla e Giorgia – Addio Angeli”. Per chi le conosceva: parole di ricordi strazianti e addii. Anche tantissime canzoni, a loro dedicate, quali: Tears in heaven, Heal the world di Micheal Jackson, Canzone per un’amica di Francesco Guccini, Un senso e Gli Angeli di Vasco, Sta passando novembre di Eros Ramazzotti, Candle in the wind di Elton John.

Una frase temprata di piena commozione: “Non piangete la sua assenza, sentitevi vicino e parlategli ancora. Vi amerà dal cielo come vi ha amati sulla terra. Non rattristiamoci di averla persa, ma ringraziamo di averla avuta. S.Agostino”.

Ancora non è stata fissata la data dei funerali, non essendo arrivato il nulla osta dalla Procura.

Nel forlivese tutti si stringono alle famiglie di Giorgia e di Perla.

Giorgia era figlia del direttore della filiale della Banca di Forlì Giampiero Gagliardi, nonché nipote del capogruppo in consiglio provinciale del Pdl Stefano Gagliardi. Attorno a loro, cordoglio da parte dei colleghi, ma anche dei giocatori della FulgorLibertas di cui Giorgia e la famiglia erano tifosi. E ancora, le insegnanti e i compagni di classe della 18enne che frequentava l’ Istituto Tecnico Commerciale ‘Matteucci’.

Uniti al dolore della famiglia di Perla sono amici e conoscenti e tanti, tantissimi ragazzi rimasti sconvolti dalla perdita della loro amica. Tra questi la sua migliore amica Giulia, i compagni di università di Bologna dove la ragazza frequentava la facoltà di Scienze politiche e i colleghi dell’albergo dove Perla lavorava come receptionist. Anche la sua professoressa di filosofia ricorda “la discrezione, la maturità e lealtà” di Perla.

Tutti uniti per dare l’ultimo saluto alle due ragazze .

Tra questi cattivi ricordi, un pensiero và anche Sara Rosetti, l’amica scampata fortunatamente al tragico evento.

Rita A. Cirelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.