Arci Reggio Emilia: Ballo liscio con conflitto di interessi?

BOLOGNA, 28 NOVEMBRE – Ballo liscio con conflitto di interessi? Fabio Filippi (Pdl) solleva il dubbio in un’interrogazione alla Giunta regionale per chiarimenti in merito alla gestione della programmazione delle orchestre di liscio da parte dell’Arci di Reggio Emilia, dove lo stesso “volontario” che risulterebbe occuparsi in prima persona di questo genere di eventi sarebbe poi a sua volta responsabile di una delle orchestre che, a giudizio del consigliere, avrebbero “una posizione di favore” all’interno dell’Arci reggiana.

Anche considerato che la medesima persona “pare svolga attività d’impresario (procacciatore di contratti) per altre orchestre”, Filippi chiede alla Giunta regionale se nel caso in questione, della cui “veridicità” chiede conferma, si possa parlare di conflitto di interessi. L’esponente del Pdl domanda inoltre se si intendano prendere provvedimenti in merito, ad esempio congelando i finanziamenti regionali riservati all’Arci di Reggio Emilia. Finanziamenti a proposito dei quali vuole anche sapere a quanto ammontino quelli percepiti nell’ultimo triennio.

CS Regione

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.