Domenica senz’auto a Modena: chiusi nella gabbia di Pighi

Domenica senz’auto a Modena: chiusi nella gabbia di Pighi

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

MODENA, 4 APRILE – “Oggi le strade di Modena dovevano essere così deserte da poter mettere una sdraio e prenderci il sole. Invece, ho potuto constatare di persona una marea di macchine che se ne sono bellamente disinteressate del blocco totale della circolazione dalle 9 alle 18.

Così i ‘furbetti del girettino’ l’hanno fatto da padrone alla faccia dei modenesi perbene che rispettato l’ennesima imposizione pseudo ecologica rimanendo chiusi in gabbia o costretti a girovagare per la provincia tutto il giorno senza poter far ritorno alle loro abitazioni visto che è non stata nemmeno consentita una fascia oraria di pausa.

Ma questa severità, degna delle grida manzoniane, ha clamorosamente cozzato con lo ‘spettacolo’ delle macchine che giravano facendosi beffa del severissimo divieto del Sindaco Pighi. Sappiamo tutti che Modena si conferma peggiore tra le peggiori in fatto di inquinamento. Bisogna però prendere atto che giornate di blocco come questo sono una vera e propria presa in giro per le persone e un danno per la famiglie”.

Dott. Andrea Leoni – Consigliere regionale del PDL

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.