Nadia Marcì annulla l’intervista: “devo tacere”

Nadia Marcì annulla l’intervista: “devo tacere”

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice Overlay][ad#Juice PopUnder2]

REGGIO EMILIA, 4 NOV. L’incontro con la stampa fissato per oggi pomeriggio con Nadia Macrì è stato annullato. La ex escort in mattinata ha divulgato la nota firmata dai suoi legali per un presunto veto del tribunale che le impedisce di parlare riguardo le vicende di Arcore e della Sardegna di cui è a conoscenza e che vedono implicato il Presidente del consiglio.

Intanto c’è la smentita dei magistrati: “I veti preventivi alle conferenze stampa sono a noi sconosciuti. Per noi esistono solo gli interrogatori e in caso la secretazione dei verbali”, spiega il procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, che precisa la posizione di Berlusconi, al momento non indagato poiché mancano prove a testimonianza della sua colpevolezza.

I legali della Macrì spiegano la decisione della ragazza come necessaria, avendo subito pressioni da stampa e tv che avrebbero potuto portarla a violazioni del codice penale essendo una testimone di circostanze oggetto dell’indagine.

Ilaria de Lillo

[ad#Cpx Popunder][ad#Cpx Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.