CASTELBOLOGNESE, STRONACATO DA INFARTO IN VIA DEI MILLE IL GIUDICE ROBERTO MIGANI

CASTELBOLOGNESE, STRONACATO DA INFARTO IN VIA DEI MILLE IL GIUDICE ROBERTO MIGANI

Non si era presentato in aula per le udienze previste. Un agente della polizia municipale di Castel Bolognese ha rinvenuto il corpo del giudice nella propria abitazioni. Sarebbe deceduto per cause naturali

CASTEL BOLOGNESE, 5 NOV. – E’ morto all’improvviso nella sua abitazione in via dei Mille 358, l’avvocato Roberto Migani, che svolgeva l’incarico di giudice di pace a Imola. Migani avrebbe dovuto presentarsi ieri mattina nella città del Santerno per le udienze previste. Non vedendolo arrivare i colleghi e il personale hanno cercato di contattarlo, ma senza riuscirci; hanno così avvertito la polizia municipale di Castel Bolognese che alle 13.30 ha inviato un agente a casa del magistrato.

Nessuna risposta e finestre chiuse, mentre alcuni vicini hanno confermato di non averlo visto ieri. Sono stati chiamati i vigili del fuoco, i quali dopo avere rotto il vetro di una finestra sono entrati nell’abitazione e hanno trovato Migani steso a terra privo di vita. I successivi controlli medici hanno permesso di accertare che il giudice è deceduto per cause naturali.

Romagnanoi.it

[ad#Google Adsense Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.