MALTEMPO, RAGAZZO DI 27 ANNI MUORE A PALERMO COLPITO DA UN RAMO

MALTEMPO, RAGAZZO DI 27 ANNI MUORE A PALERMO COLPITO DA UN RAMO

PALERMO, 5 DIC. – Torna il maltempo in Italia e miete le sue vittime. L’ultima, Stefano Canepa, 27 anni, è stato colpito ieri in tarda serata dal ramo di un albero ed è morto.

Stefano passeggiava lungo il Foro Umberto I. Aveva iniziato a diluviare, così il giovane ha deciso di ripararsi sotto gli alberi. Un grosso ramo si è staccato da un albero secolare, a causa del forte vento che si era levato in contemporanea al nubifragio. Il ragazzo, un divulgatore scientifico originario di Alessandria, è morto sul colpo. Alcuni automobilisti hanno assistito alla scena e allertato, dunque, le forze dell’ordine. La procura ha aperto un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità sulla morte di Canepa.

A causa del maltempo, che nelle ultime ore imperversa in tutta l’Italia, i vigili del fuoco di Palermo hanno dovuto effettuare circa trenta interventi per la rimozione di alberi sradicati, cartelloni pubblicitari e segnali stradali divelti. Le forti piogge dell’alba hanno causato anche numerosi allagamenti in diverse zone della città, soprattutto nella borgata marinara di Mondello e nei sottopassi. I pompieri sono intervenuti per soccorrere automobilisti rimasti in panne. Interrotti i collegamenti marittimi con Ustica.

Redazione

[ad#Google Adsense Banner City]

Leave a Reply

Your email address will not be published.