Roma: Suicidio sventato alle porte del Quirinale

Roma: Suicidio sventato alle porte del Quirinale

[ad#Juice 160 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

ROMA, 4 GENNAIO – Un uomo di cinquantatre anni alle 6:30 di questa mattina ha minacciato il suicidio in piazza del Quirinale a Roma. L’uomo era fermo al centro della piazza a bordo della sua automobile e teneva con sé la sua Beretta calibro 92 (poi si scoprirà essere caricata a salve).

I carabinieri giunti sul luogo grazie ad una segnalazione hanno provato a far desistere l’uomo dal folle gesto, ma non appena questi si avvicinavano alla sua autovettura, l’uomo rivolgeva l’arma verso di se minacciando di esplodere un colpo. Tuttavia dopo una breve trattativa, durata all’incirca un’ora, l’uomo è stato convinto ad abbandonare il veicolo e i suoi propositi, e a consegnare l’arma alle forze dell’ordine.

Una volta giunti in caserma i militari hanno scoperto che il cinquantatreenne non è nuovo a gesti simili, in passato, infatti, avrebbe inscenato lo stesso copione ma in piazza San Pietro. A spingere l’uomo a tanto sarebbero le vicende giudiziarie di cui egli è protagonista e delle quali non riesce più a reggere il peso, ma data la reiterazione del gesto forse non è azzardato pensare che alla base vi siano ben altri tipi di disagi.

Maria Scopece

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.