‘Ndrangheta: arrestato il latitante Pasquale Barbaro, era nascosto tra l’armadio e la parete

‘Ndrangheta: arrestato il latitante Pasquale Barbaro, era nascosto tra l’armadio e la parete

REGGIO CALABRIA, 18 NOV. – Oggi i carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno inferto un duro colpo alla ‘Ndrangheta, con l’arrestato del latitante Pasquale Barbaro 33 anni, di Plati’ (Rc), ricercato dal 2009 per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione è scattata questa mattina all’alba, i militari hanno fatto irruzione in un’abitazione rurale a Plati’, in contrada Palumbo, localita’ Serro Stinco, dove l’uomo è stato catturato all’interno di un nascondiglio ricavato tra l’armadio e la parete in muratura della camera da letto. Un pannello movibile in compensato, delle dimensioni di 1 metro per 1,80, consentiva l’accesso al nascondiglio.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

L’uomo, in casa con i più stretti familiari, non era armato e non ha opposto alcuna resistenza. Secondo gli inquirenti Barbaro, apparteneva al contesto associativo riconducibile al capo società Saverio Trimboli, 38 anni di Plati’, arrestato nel febbraio scorso. Nella perquisizione dell’abitazione sono stati sequestrati alcuni elementi utili per le indagini: un computer portatile, cellulari, binocoli e tute mimetiche.

Il vicepresidente dei deputati del Pdl, Jole Santelli, ha così commentato la notizia: “A poche ore di distanza dalla cattura del capo dei Casalesi, apprendiamo la notizia dell’arresto del latitante Pasquale Barbaro, avvenuta all’alba di questa mattina in provincia di Reggio Calabria”. “Si tratta – aggiunge Santelli – dell’ennesimo successo per la sicurezza della Calabria, ma soprattutto di questo Paese. Dimostra che è sempre più forte e vincente l’antimafia dei fatti su quella delle parole”. “Le mie congratulazioni – conclude Santelli – alle forze dell’ordine e a quanti collaborano ogni giorno per la difesa della legalità e dello Stato”.

Cristina Reggini

[ad#Aruba Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.