SPATUZZA CONTINUERÀ A COLLABORARE, GRAVE AVERLO ESCLUSO DALLA PROTEZIONE SPECIALE

SPATUZZA CONTINUERÀ A COLLABORARE, GRAVE AVERLO ESCLUSO DALLA PROTEZIONE SPECIALE

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]

MILANO, 17 GIU. – Giuseppe Quattrocchi, procuratore capo a Firenze, ha confermato che Gaspare Spatuzza continuerà a collaborare con lo Stato. Dopo la decisione del Viminale di non ammetterlo al programma di protezione speciale, il pentito delle stragi “ha indirizzato un messaggio con questa sua presa di posizione” alla procura di Firenze.

Il Viminale avrebbe escluso Spatuzza dal programma di protezione speciale, per aver iniziato collaborare oltre il limite dei 180 giorni. Il vicepresidente della commissione Antimafia, Fabio Granata, deputato finiano del Pdl, si dice “colto di sorpresa, come tutti” dalla decisione del governo. I senatori del Pd, della Commissione Antimafia, lo hanno definito “un fatto gravissimo” e privo di qualsivoglia fondamento tecnico-legislativo. Decisione “senza precedenti” per i pm. Unica voce fuori dal coro, quella del ministro Ignazio La Russa, favorevole alla decisione del Viminale.

Cristina Reggini

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.