CATANIA NETTURBINO UCCISO A COLPI DI FUCILE. ALLA RICERCA DEL KILLER DI GESUALDO FERRARO

CATANIA NETTURBINO UCCISO A COLPI DI FUCILE. ALLA RICERCA DEL KILLER DI GESUALDO FERRARO

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

CATANIA, 11 GIU. – Un netturbino di 35 anni, Carmelo Catania, è stato ucciso con 4 colpi di fucile nella sua casa in campagna. L’assassino, Gesualdo Ferraro, è il proprietario dell’immobile in cui è avvenuto l’omicidio. I due , seconda la ricostruzione della polizia avevano problemi di denaro, Ferraro doveva dei soldi al Sapienza. Ora però il Sapienza si difende “ho agito solo per legittima difesa.”

L’assassino è una vecchia conoscenza della polizia, fu arrestato nel 1981 per un duplice omicidio. Ora però il Sapienza si difende “ho agito solo per legittima difesa”.

Stefania Cugnetto

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.