CAMPOBASSO: ANZIANO ACCOLTELLATO NELLA SUA ABITAZIONE. È ANCORA GIALLO SULL’OMICIDIO DI ANTONIO CAMMISA

CAMPOBASSO: ANZIANO ACCOLTELLATO NELLA SUA ABITAZIONE. È ANCORA GIALLO SULL’OMICIDIO DI ANTONIO CAMMISA

[ad#Juice Banner]

Omicidio CampobassoCAMPOBASSO, 20 APR. – E’ ancora giallo sull’omicidio di Antonio Cammisa , il 78 enne trovato morto sabato scorso ad Ururi , accoltellato ripetutamene alla schiena. Le prime ad essere ascoltate sono state la due badanti rumene dell’uomo , rispettivamente di 27 e 31 anni , che hanno asserito di aver ritrovato l’uomo riverso a terra e di aver visto fuggire due uomini incappucciati. Ma le testimonianze delle donne , che adesso si trovano in stato di fermo , non convincono gli inquirenti .

Secondo le dichiarazioni di alcuni testimoni , infatti , l’anziano e le due ragazze sono stati visti nel pomeriggio dell’omicidio nel bar del paese , circostanza in cui le donne sono state viste consumare superalcolici , e poi rientrare insieme nell’abitazione dell’uomo. Sarebbe stato proprio nella modesta casa dell’anziano , secondo le prime ricostruzioni , a scoppiare una feroce discussione tra l’uomo e le due badanti a causa di un ammanco di denaro .

Sono state disposte al momento ulteriori accertamenti nella casa dell’uomo per accertare la presenza o meno di altre persone sulla scena del delitto . Si attendono i risultati degli esami autoptici sul corpo dell’uomo .

Anna Tringali



[ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.