BARI, SGOMINATA DALLA DDA COSCA MAFIOSA LEADER DELLA SACRA CORONA UNITA. 100 ARRESTI

BARI, SGOMINATA DALLA DDA COSCA MAFIOSA LEADER DELLA SACRA CORONA UNITA. 100 ARRESTI

[ad#Google Adsense Banner City]

BARI, 1 DIC. – Dalle prime ore del mattino, oltre mille finanzieri stanno eseguendo un centinaio di arresti, disposti dalla DDA di Bari, a carico di affiliati ad una cosca mafiosa pugliese – completamente smantellata – responsabili principalmente di associazione a delinquere di stampo mafioso, tentato omicidio, usura, riciclaggio, turbativa d’asta, e traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Tra i destinatari delle misure eseguite dal Gruppo Investigativo sulla Criminalità Organizzata delle Fiamme Gialle di Bari, vi sono anche alcuni «colletti bianchi». I dettagli dell’operazione di servizio saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi, 1 dicembre alle 10,30, presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, in Corso Vittorio Veneto 36. Saranno presenti il Procuratore Nazionale Antimafia, Piero Grasso, e il Procuratore della Repubblica di Bari.

OPERAZIONE IN PUGLIA, COSCHE AVEVANO SOCIETA’ DI BOOKMAKER – C’è anche una società londinese di bookmaker dedita alle scommesse clandestine on line su eventi sportivi tra i beni per 220 milioni di euro sequestrati dalla Guardia di finanza di Bari al clan Parisi. La società è la ‘Paradisebet limited’ di Londra che – secondo l’accusa – dal febbraio 2001 ad oggi ha fatturato milioni di sterline raccogliendo scommesse (come pubblicizzato dalla stessa società nel sito web) in molti Stati, tra cui Cina, Australia, Stati Uniti, fino ai Paesi dell’Europa dell’Est e in Italia. Nel nostro Paese – secondo la procura antimafia – la società, costituita da affiliati al clan Parisi, raccoglie da anni scommesse su primari eventi sportivi, primi tra tutti calcio, tennis, Formula uno, motomondiale, sci alpino, basket, rugby e football americano. La Paradisebet era già stata al centro di indagini della Dda di Bari conclusesi nel novembre 2007 con una imputazione nei confronti di nove indagati accusati di aver costituito e preso parte a un’associazione per delinquere finalizzata all’esercizio delle scommesse clandestine in Italia.

Leggo.it
[ad#Google Adsense 234 x 60 Right]

Leave a Reply

Your email address will not be published.