NAPOLI, MARIO MARZOCCHELLA ARRESTATO CON L’ACCUSA DI OMICIDIO. AVREBBE FREDDATO A SAN’ANTIMO IL COMMERCIANTE ONOFRIO DI SPIRITO

NAPOLI, MARIO MARZOCCHELLA ARRESTATO CON L’ACCUSA DI OMICIDIO. AVREBBE FREDDATO A SAN’ANTIMO IL COMMERCIANTE ONOFRIO DI SPIRITO

NAPOLI, 21 NOV. Mario Marzocchella, 30 anni commerciante e’ stato arrestato dai carabinieri della compagni di Napoli con l’accusa di omicidio. L’indagato avrebbe ucciso nella tarda serata di ieri a Sant’Antimo, comune a nord di Napoli il commerciante Onofrio Di Spirito. La lite sarebbe insorta come sostengono gli investigatori per “motivi futili”.

Una lite culminata a colpi di pistola: quattro proiettili hanno infatti ucciso Di Spirito, morto poco dopo il ricovero in ospedale. Agli investigatori e’ bastato poco per l’individuazione del presunto assassino arrestato nel corso della scorsa notte. Marzocchella ha cercato di fuggire ma e’ stato bloccato. Sequestrate anche due pistole. Marzocchella e’ stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.