TRAGEDIA A DAMASCO, ESPLODE BUS. IL GOVERNO: ALMENO TRE MORTI

TRAGEDIA A DAMASCO, ESPLODE BUS. IL GOVERNO: ALMENO TRE MORTI

Autobus esplode a Damasco. Il Ministro degli Interni siriano esclude la pista terroristica.

DAMASCO, 3 DIC. – ”Non si tratta di atto terroristico per quanto riguarda il bus iraniano a Sayeda Zainab”. Con queste parole il Ministro degli Interni siriano, Said Sammur, commenta a caldo l’esplosione di un autobus verificatasi stamane alla periferia di Damasco, nel quartiere periferico di Sayeda Zainab.
Al momento della comunicazione il Ministro ha parlato di almeno tre morti, ma sono ancora molte le incertezze sul numero esatto, c’è chi dice essere almeno cinque, chi nove, mentre si parla di decine di feriti. Il quartiere di Sayeda Zainab è molto affollato da continui pellegrinaggi della comunità sciita iraniana e irachena poiché si crede che vi si sia fermata la moglie di Maometto, Zaynab. L’esplosione è avvenuta vicino l’ospedale dedicato all’imam Khomeini.
L’autobus, proveniente dall’Iran, è esploso mentre stava facendo rifornimento ad una stazione di servizio, ma le cause della deflagrazione sono ancora da chiarire. Secondo la televisione Al-Manar, facente capo alla milizia sciita degli Hezbollah, si è trattato con tutta probabilità di un’ esplosione causata da una bombola di gas contenuta nei bagagli dei passeggeri, mentre in un secondo intervento il Ministro Sammur, affermando di essere supportato dall’utilizzo dei più moderni mezzi tecnologici, ipotizza che la scintilla possa essere stata provocata dallo scoppio di una ruota dello stesso autobus.
Stamani a Damasco si sarebbe svolta la visita ufficiale di Said Jalili, segretario generale del Supremo Consiglio iraniano per la sicurezza nazionale. Secondo l’emittente al-Jazeera, dopo aver annullato la conferenza stampa che avrebbe dovuto tenere, Jalili si è recato a colloquio con Walid al Muallim, Ministro degli Esteri siriano. Siria e Iran sono da decenni partner politico-militari.

Anna Minutillo

[ad#Google Adsense Banner City]

Leave a Reply

Your email address will not be published.